logo

Come pulire un pettine da capelli e sporco

Tutti, senza eccezioni, devono seguire le regole basilari di igiene. Brush comb incluso in questa lista. Spesso nella cavità tra le setole si accumulano capelli, polvere, resti di sebo e altre formazioni. È necessario pulire lo strumento del parrucchiere almeno una volta alla settimana, quando possibile più spesso. La tecnologia della procedura dipende dal materiale da cui sono fatti i denti e dal pettine stesso. Considera i principi di base.

Spazzole per capelli di diversi materiali

A seconda del materiale è la base del pettine e variano le regole di pulizia. Il problema diventa particolarmente urgente se lo strumento ti è caro e non vuoi rovinarlo.

  1. Albero. Le spazzole per capelli in legno hanno diversi vantaggi. Non contribuiscono all'elettrificazione, trattano i capelli con cura, svolgono bene la loro funzione principale. Ma lo svantaggio dei dispositivi è che sono estremamente difficili da pulire. Non lavare il pettine dal legno troppo a lungo, altrimenti i denti cadranno a pezzi. In tale situazione, utilizzare la vodka, l'alcol o la clorexidina. Inumidire una spugna di cotone in una delle soluzioni selezionate e pulire ogni dente e la cavità tra loro. La composizione di alcol elimina i residui di sebo, l'ovatta assorbe tutto lo sporco e la polvere. In caso di grave contaminazione dovrà ripetere la procedura più volte.
  2. Metallo. Non è la migliore opzione per la pettinatura, ma non si tratta di questo. Anche il metallo non può essere permanentemente immerso nell'acqua per evitare l'ossidazione. Per cominciare, immergere i denti con acqua calda, ma non toccare la parte gommata. Quindi eliminare la contaminazione con il metodo sopra descritto, utilizzare alcol e spugna di cotone. Se i peli sono bloccati nel pettine, eliminali con uno stuzzicadenti. Infine, asciugare lo strumento in modo che il metallo non si ossidi.

Pulire il pettine secondo la forma

Una varietà di strumenti per parrucchieri è sorprendente. Sugli scaffali puoi trovare dispositivi rotondi, piatti, quadrati, ovali e altri. Ognuno ha il proprio scopo e le regole di pulizia.

Spazzola per capelli rotonda e sottile

  1. Forse questo tipo di strumento è il più difficile da pulire a causa della sua forma particolare. I capelli sono intrecciati nei denti e attorcigliati attorno all'asta, il che rende difficile la loro rimozione. Tuttavia, c'è una via d'uscita.
  2. Per prima cosa devi liberarti dei capelli. Armati di forbici per manicure, spingile sotto i capelli e tagliali via. È necessario rendere aperto il "cerchio" condizionale dei capelli.
  3. Quindi, utilizzando uno stuzzicadenti, rimuovere i residui e procedere alla pulizia dallo sporco. Mescolare l'ammoniaca con perossido di idrogeno, portandoli a 20 ml. Versare questa soluzione in 1 litro. acqua tiepida, aggiungere 30 ml. shampoo e immergere il pettine per mezz'ora.
  4. Successivamente è necessario strofinare il pettine con uno spazzolino da denti o un vecchio pennello pulito dal mascara, cospargendo gli strumenti a mano con la soda. Alla fine della procedura, sciacquare accuratamente il pettine.
  1. Per pulire l'attributo di polvere e capelli, si consiglia di utilizzare un pettine piatto. Avrai anche bisogno di una soluzione. Prendi 1 l. acqua pulita e aggiungere 60 ml ad esso. shampoo, 90 ml. aceto di tavola
  2. Tenere l'accessorio per il massaggio nella composizione di pochi minuti. Pulire il pettine piatto di contaminazione. Asciugare accuratamente l'attributo.
  1. Il gentil sesso spesso incontra il problema dello sporco e dei capelli che si accumulano sul pettine. Cancellare un attributo non è facile. Come descritto in precedenza, rimuovere la contaminazione con uno stuzzicadenti.
  2. Quindi è necessario preparare una soluzione di lavaggio. Per fare questo, prendere una piccola quantità di acqua, perossido di idrogeno, alcool e sapone. Metti il ​​pettine nella soluzione per 1 ora. Dopo il tempo assegnato, sciacquare l'attributo con acqua corrente e asciugare.

Prodotti per la pulizia della spazzola per capelli

  1. Il metodo di pulizia è uno dei più efficaci. La soda è in grado di affrontare lo sporco ostinato, l'aceto per la tavola pulisce bene il grasso.
  2. Prima di iniziare la procedura, rimuovere tutti i peli dal pettine al massimo. Per fare ciò, utilizzare qualsiasi metodo disponibile. Un pettine piatto, uno stuzzicadenti e un ago aiuteranno in questo.
  3. Scorri lo strumento tra il pisolino e sbarazzati dei capelli. Successivamente, sciogliere in 1 l. acqua 30 gr. soda e 50 ml. aceto. Posiziona l'attributo nella composizione finita per 10 minuti.
  4. Se dopo la procedura ci sono dei terreni secondari, puoi rimuoverli con uno spazzolino da denti. Lavare la spazzola con acqua corrente. Asciugare la spazzola con un pisolino.
  5. Vale la pena sapere che questo metodo di pulizia è vietato applicare a spazzole per capelli in legno e prodotti con setole naturali. La soda ha un effetto distruttivo su materiali simili.

Detersivo per piatti

  1. La procedura è delicata. Con questo strumento puoi gestire assolutamente qualsiasi materiale. Come nel primo caso, sbarazzarsi dei capelli sul pettine.
  2. Riempi una bacinella con acqua calda e aggiungi il liquido per i piatti sotto forma di gel. Dare la preferenza a un composto che abbatte le fibre grasse. Tenere il pennello in liquido per 20 minuti.
  3. Dopo un po ', usa uno spazzolino da denti. Applicare il detergente sulle setole. Inizia a pulire il pettine, raggiungendo la base. Lavare accuratamente lo strumento e metterlo ad asciugare su un asciugamano a setole.

Raccomandazioni pratiche

  1. Segui le semplici raccomandazioni e il tempo per pulire il pettine. Le procedure dovrebbero essere sistematicamente eseguite a fini igienici. Non dimenticare di rimuovere i peli dallo strumento ogni sera. È necessario lavare un pettine almeno 1 volta in 6 giorni.

Scegli l'opzione per pulire il pettine, a seconda della forma dello strumento e del materiale di cui è fatto. Soprattutto trattare con cura i prodotti con pisolino naturale. La plastica non dovrebbe essere immersa in acqua calda per evitare deformazioni. Non dimenticare di asciugare completamente il dispositivo e disinfettarlo.

http://howtogetrid.ru/kak-pochistit-raschesku-ot-volos-i-gryazi/

Come pulire un pettine dai capelli

Per mantenere l'igiene del cuoio capelluto, lavare il pettine dovrebbe essere almeno ogni 7 giorni. E la prima cosa da fare con l'igiene è liberare i denti dai capelli accumulati.

Come pulire i capelli

Nel tempo, qualsiasi pettine rimane contaminato - polvere, grasso untuoso, residui di agenti fissanti. Un passo molto importante è l'igiene. Se non lo fai, anche i riccioli puliti dopo tale cura potrebbero sembrare lontani dall'attrattiva.

È indispensabile smaltire i contaminanti che, in ogni caso, cadranno sul pettine. Se non lo fai, tutta la sporcizia sarà sui capelli.

Quando si usa un pettine sporco, si danneggia solo di più il proprio filo. Ma oltre a questo, non dimenticare che l'infezione può verificarsi - micosi, dermatiti e persino calvizie. Inoltre, i microrganismi possono iniziare a svilupparsi in particelle di pelle morta.

Mezzi per la pulizia di materiali diversi

I materiali naturali e sintetici richiedono un approccio diverso.

Acido acetico e soda

Questo è uno dei modi più efficaci per affrontare rapidamente il compito. La soda fa fronte all'inquinamento e l'aceto elimina il grasso:

  • La prima cosa da fare è rimuovere tutti i capelli dal pettine. Per fare questo, puoi usare un pettine o uno stuzzicadenti.
  • Dopo aver aggiunto soda e aceto all'acqua, lasciare il pettine in questa soluzione per 20 minuti.
  • Potrebbe esserci qualche contaminazione minore, che può essere rimossa con un batuffolo di cotone, quindi risciacquata, asciugata.

È severamente vietato pulire le spazzole per capelli con setole naturali in questo modo. La soda può influire negativamente su tali materiali.

detersivo

Questo metodo può essere definito delicato. Può essere utilizzato assolutamente per qualsiasi pettine, anche su prodotti realizzati con materiali naturali:

  1. Il detersivo viene aggiunto all'acqua calda. Pettine lasciare per 30 minuti.
  2. Dopo di ciò, puoi rimuovere i resti di sporcizia con uno spazzolino da denti. Il detersivo viene applicato sul pennello e la pila viene pulita dal fondo. Il prodotto è asciugato.

Istruzioni su come pulire i capelli

Per prima cosa è necessario rimuovere i capelli e dopo aver iniziato a pulire. Pettinare con i denti rari può essere pulito con solo le dita. Un pettine da massaggio rotondo in questo modo non è sempre pulito. Puoi rimuovere i capelli con questi strumenti:

  1. Ago.
  2. Stuzzicadenti.
  3. Il coltello
  4. Spazzola per mascara.
  5. Pettine dritto

Se i capelli sono pesantemente impigliati nel pettine, allora possono essere tagliati per primi e quindi puliti. Con l'aiuto di uno stuzzicadenti regolare, puoi sollevare i capelli alla base del pettine ed estrarlo dal prodotto.

Non dimenticare che è necessario pulire i capelli dopo ogni utilizzo e l'oggetto deve essere lavato ogni settimana.

Il metodo di cura dipende dal materiale con cui è realizzato, che ha una forma. Richiedere maggiore attenzione ai prodotti realizzati con materiali naturali. I prodotti in plastica non devono essere immersi in acqua calda in modo che il prodotto non si deformi a causa di alte temperature. Non dimenticare che dopo tutte le procedure il pettine dovrebbe essere ben asciugato.

Una delle regole fondamentali per la cura dei capelli belli è l'igiene, non può essere trascurata. Effettua regolarmente la pulizia e la revisione del pettine, in modo che i fili non siano solo belli, ma anche sani.

http://tkaner.com/aksessuary/raschyoska/kak-ochistit-raschesku-ot-volos/

Come pulire un pettine da massaggio a casa?

La spazzola da massaggio per capelli è uno degli articoli domestici più comunemente utilizzati sia in donne che in alcuni uomini. Perdita di capelli, particelle di sebo, sporco e residui di prodotti per lo styling possono rimanere sul pettine. Attraente sembra un uomo che non solo osserva l'acconciatura, ma significa anche crearlo. Pertanto, è importante pulire il pennello in tempo. Come farlo - leggi l'articolo.

Come posso pulire il pettine del massaggio?

La prima cosa che devi decidere prima di pulire a casa è come produrla. Molto in questa situazione dipende dal materiale di cui è composto il pennello. Può essere di legno o di plastica, con denti naturali o metallici. È importante che i componenti del detersivo non solo facciano fronte alla contaminazione, ma non rovinino il pettine preferito. Ad esempio, le soluzioni acquose non sono assolutamente adatte al legno. In questo caso, è necessario selezionare altri prodotti per la pulizia.

Tipi di inquinamento e come sbarazzarsi di loro

Su una spazzola per capelli dopo l'uso possono esserci vari tipi di inquinamento. Puoi eliminare ognuno di essi utilizzando diversi strumenti e metodi:

  • prima di tutto è necessario rimuovere tutti i capelli persi dai denti. Di solito sono aggrovigliati, attaccati saldamente alle setole e non stanno per "lasciare un posto conveniente". Puoi rimuoverli con qualsiasi oggetto appuntito. Puoi usare piccole forbici, uno stuzzicadenti o un bastone, una lunga impugnatura da pettine a pettine. Ti consigliamo di rimuovere i capelli dopo ogni pettinatura: in questo modo non si incasineranno in grossi pezzi e il pennello sarà sempre in ordine;
  • dopo aver pulito il pennello dai capelli, è importante rimuovere tutto lo sporco che si è accumulato sulla superficie e nelle setole. Può essere una varietà di contaminanti: particelle di sebo, forfora, polvere aderente, residui di styling, cosmetici. Possono essere puliti solo in modo umido, ad esempio, con l'aiuto di una soluzione di sapone, mezzi contenenti alcol. Layfkhak - l'uso della schiuma per la rasatura. Applicarlo sulla superficie della spazzola per 1 ora, quindi risciacquare abbondantemente con acqua corrente. In questo modo, puoi spazzolare non solo un pennello, un pettine o un pettine rotondo;
  • Se sul massaggio si forma una forfora bianca, è un buon momento per pensare alla frequenza del lavaggio del pettine. Questa incursione - i resti di sebo. È un buon terreno fertile per i batteri. In situazioni particolarmente trascurate, il caso può raggiungere malattie spiacevoli (ad esempio un fungo del cuoio capelluto), quindi è importante disinfettarlo nel tempo. Non è difficile pulire la fioritura: puoi farlo con sapone o perossido di idrogeno, che ha eccellenti proprietà disinfettanti.

Suggerimento: Come strumento per pulire i capelli dai capelli persi, è possibile utilizzare un dispositivo speciale. È un piccolo rastrello con un gran numero di denti affilati e sottili. Agganciano bene i capelli e tirano facilmente i capelli fuori dalla spazzola. È possibile acquistare un accessorio in un negozio specializzato o su risorse Internet.

È importante! Cerca di rimuovere i depositi di grasso e la polvere aderente una volta ogni 1-2 settimane. Sporco quando si pettina le macchie sui capelli, in modo che i capelli si rovinino molto più velocemente.

Dispone di spazzole a pettine spazzolanti di materiali diversi

I metodi di pulizia delle spazzole variano in base al materiale. Considera i principali.

Pettine di legno

Il legno è un materiale ecologico che influenza bene la qualità dei capelli. Tuttavia, lui stesso non ama troppo l'umidità, quindi per la pulizia, dare la preferenza a mezzi dove non c'è acqua. Una buona opzione è un rimedio contenente alcol (vodka, alcool medico). Applicalo su un batuffolo di cotone e asciuga accuratamente tutta la superficie. Per i luoghi difficili da raggiungere è conveniente usare un batuffolo di cotone. L'alcol dissolve tutti i depositi e rimuove la polvere.

Pennello di plastica

Il materiale plastico è resistente all'attacco chimico, quindi è possibile utilizzare anche agenti aggressivi. Dopo aver pulito dai capelli arruffati, applicare una delle seguenti soluzioni:

  • immergere il pennello in acqua calda e sapone per 30 minuti;
  • Preparare una soluzione con acqua tiepida, sapone liquido o shampoo e alcune gocce di ammoniaca. Immergere l'accessorio per mezz'ora e poi risciacquare abbondantemente sotto il rubinetto;
  • usa il bicarbonato di sodio ordinario. Usando acqua, mescolare una poltiglia densa e applicare sulla superficie e sui denti. Immergere per un po 'e lavare;
  • preparare una soluzione di acqua con candeggina o perossido di idrogeno nel rapporto di 1: 9. Immergere il pettine per un'ora: durante questo tempo tutto lo sporco si dissolverà. Questo metodo disinfetta perfettamente anche gli oggetti personali.

Pennello in setola naturale

Nel suo nucleo, le setole naturali sono capelli normali, solo più ruvidi. Ecco perché è necessario lavarlo con lo shampoo. Applicare su tutte le setole, immergere per circa 15 minuti, quindi sciacquare bene sotto l'acqua corrente.

È importante! Per asciugare un pettine di questo tipo dovrebbero essere solo setole, in modo che non si deformino.

http://tkaner.com/aksessuary/raschyoska/kak-pochistit-massazhnuyu-raschesku-v-domashnih-usloviyah/

Come pulire un pettine a casa

I capelli richiedono spazzolatura quotidiana, e questo processo prevede l'uso di un pennello speciale. Un funzionamento frequente porta alla contaminazione dell'accessorio, il che provoca una domanda ragionevole: come pulire il pettine dallo sporco e dalla placca? L'articolo contiene suggerimenti e consigli utili che contribuiranno a restituire pulizia e freschezza all'elemento igienico.

Le principali sfumature di pulizia

È necessario lavare regolarmente un pettine per capelli, almeno 1 volta in 2 settimane. Polvere, polvere, particelle di grasso e pelle si accumulano sui denti o sulle setole, provocando la comparsa di un odore sgradevole e contribuendo alla riproduzione di microrganismi patogeni. Con l'uso frequente di un accessorio sporco, possono verificarsi lo sviluppo di malattie della pelle della testa e una rapida contaminazione dei capelli.

Prima di iniziare la pulizia, scegli il metodo e i mezzi giusti. Per fare questo, assicurati di considerare le seguenti sfumature:

  • forma e tipo di accessorio - rotondo, pettine, massaggio, ecc.;
  • tipo di materiale: metallo, plastica, legno;
  • l'altezza e lo spessore delle setole o dei denti, così come altre sfumature.

Affinché il risultato della pulizia sia più durevole, seguire le regole di base per la cura del prodotto:

  • rimuovere i capelli dopo ogni utilizzo dell'accessorio;
  • effettuare regolarmente la pulizia preventiva;
  • dopo il lavaggio, sciacquare il prodotto in acqua tiepida con una piccola aggiunta di olio aromatico;
  • periodicamente cambia i pennelli a quelli nuovi per evitare malattie della pelle e deterioramento dei capelli.

Come pulire un pettine di legno

I pennelli per capelli realizzati con materiali naturali sono ben separati dai capelli, non li estrae e non provocano la comparsa di doppie punte. Tuttavia, i pettini di legno richiedono un approccio adeguato e attento alla pulizia.

Una spazzola di legno non può essere pulita con prodotti chimici aggressivi o abrasivi. Ciò danneggerà lo strato protettivo dell'accessorio e il prodotto perderà rapidamente le sue qualità positive.

La procedura per la pulizia:

  1. Rimuovere con cura i capelli e le impurità visibili.
  2. Inumidire un batuffolo di cotone in alcool puro o soluzione alcolica.
  3. Pulire bene tutti i denti, rimuovere la placca, il grasso e i residui di detergente.
  4. Assicurati di far fronte alla contaminazione in modo efficace e pulisci il prodotto con un panno asciutto.
Non lavare il pettine di legno sotto l'acqua corrente. I prodotti in legno sono estremamente poveri nel tollerare l'umidità elevata e possono perdere la loro forma o esfoliare.

Regole di pulizia dei pettini di plastica

È possibile pulire il prodotto in plastica a casa, utilizzando i mezzi disponibili a portata di mano. Facilità di manutenzione grazie alla semplicità del materiale e alla sua resistenza all'acqua e ai detergenti non aggressivi.

Come lavare rapidamente ed efficientemente una spazzola di plastica:

  1. Rimuovere i capelli dal prodotto. Per facilitare il processo, utilizzare strumenti ausiliari: ago, stuzzicadenti, forbici, ecc.
  2. Preparare una soluzione - sciogliere sapone liquido o shampoo in acqua tiepida e aggiungere 1 cucchiaio. l. ammoniaca.
  3. Immergere l'accessorio nel liquido risultante e lasciarlo per mezz'ora.
  4. Risciacquare il pettine sotto l'acqua corrente per eliminare i resti di sporco e soluzione di sapone.
  5. Asciugare bene con un tovagliolo di carta o in modo naturale.

Sfumature di pulizia del pettine di metallo

Un approccio speciale richiede la pulizia di una spazzola per capelli in metallo. L'accessorio non viene spesso utilizzato dalle donne moderne e viene utilizzato principalmente per creare acconciature o riccioli per lo styling. Nonostante il funzionamento raro, è importante lavare periodicamente l'accessorio.

Come pulire un prodotto metallico:

  1. Rimuovi tutti i capelli dall'accessorio.
  2. Versare acqua tiepida in un piccolo contenitore e versare una pila di bicarbonato in un piatto.
  3. Prendi un vecchio spazzolino da denti, immergilo in acqua e poi con attenzione soda e strofina l'intero prodotto, lavando la placca.
  4. Risciacquare il pettine in acqua calda, quindi pulire il prodotto pulito con un panno o un tovagliolo asciutto.
Dopo aver pulito il pettine di metallo, assicurati di asciugarlo, evitando che resti una goccia di umidità. Trascurare questa raccomandazione porterà alla ruggine.

Spazzola rotonda a pettine

I pettini rotondi richiedono un approccio speciale alla pulizia, dal momento che è estremamente difficile lavare tutti i denti. La procedura per la pulizia dell'accessorio:

  1. Rimuovere i capelli dai chiodi di garofano. Uno stuzzicadenti, una pinzetta o un ago verranno in soccorso in questa situazione.
  2. Prendi il contenitore in cui puoi posizionare liberamente il prodotto.
  3. Preparare la soluzione combinando lo shampoo, un cucchiaio di ammoniaca e acqua ossigenata.
  4. Nella miscela risultante, immergere il pettine e lasciarlo per un'ora. Dopo il tempo stabilito, pulire il prodotto con un vecchio spazzolino da denti per rimuovere efficacemente tutto lo sporco.
  5. Sciacquare l'accessorio sotto l'acqua corrente per rimuovere lo sporco residuo e l'acqua saponata. Asciugalo e usa come indicato.

Come pulire un pettine da massaggio a casa

Pulire il pettine e la sporcizia aiuterà il solito pettine. Un tale strumento semplice permetterà di pettinare le setole e rimuovere qualitativamente tutto lo sporco e i capelli. Dopo la prima fase di pulizia, risciacquare il prodotto in una soluzione speciale per rimuovere grasso, particelle di pelle, polvere e residui di prodotti per la cura (balsamo, oli, spray, ecc.).

La procedura per la pulizia:

  1. Preparare una soluzione combinando 1 litro di acqua calda, 2 cucchiai. l. shampoo e 3 cucchiai. l. 9% di aceto.
  2. Immergere il massaggio nel liquido e lasciare agire per alcuni minuti.
  3. Rimuovere la spazzola dalla malta e risciacquare sotto l'acqua corrente.
  4. Mettere il massaggio su un asciugamano morbido con le setole e lasciarlo asciugare completamente.

Come spazzolare il pennello

La spazzola si accumula facilmente su capelli e sporco, quindi dovrebbe essere pulita un po 'più spesso rispetto ad altri tipi di accessori. Pulirlo regolarmente, lavando via la polvere, lo sporco e altri contaminanti. Per fare questo, utilizzare una soluzione a base di perossido di idrogeno, alcool, detergente e acqua calda.

Una delle regole importanti per l'igiene personale è la cura dei capelli, degli accessori e degli strumenti ausiliari. Per rendere i ricci belli e brillanti e il cuoio capelluto sano, mantieni la pulizia delle tue spazzole, puliscile e disinfettandole regolarmente.

video

I seguenti video ti aiuteranno a capire le sfumature dei pettini di pulizia di diversi tipi, forme e materiali:

Giovane madre, moglie e liberi professionisti in combinazione. Essere un avvocato con la formazione, usato per raccogliere e fornire le informazioni più complete e affidabili. Migliorando costantemente nel campo professionale e si impegna per la crescita personale e lo sviluppo.

Trovato un errore? Seleziona il testo con il mouse e clicca:

L'abitudine di usare "in modo economico" la lavatrice-macchina può portare all'apparizione di un odore sgradevole. I lavaggi a temperature inferiori a 60 e brevi risciacqui consentono ai funghi e ai batteri di sporcare i vestiti di rimanere sulle superfici interne e moltiplicarsi attivamente.

Per combattere le falene, ci sono trappole speciali. Nello strato appiccicoso con cui sono coperti, si aggiungono feromoni di femmine che attirano i maschi. Attaccandosi alla trappola, abbandonano il processo di riproduzione, il che porta ad una diminuzione della popolazione delle falene.

Nella lavastoviglie ben lavato, non solo piatti e tazze. I giocattoli di plastica, le plafoniere in vetro e persino le verdure sporche, come le patate, possono essere caricati al suo interno, ma solo senza l'uso di detergenti.

Il limone fresco è adatto non solo per il tè: pulire lo sporco dalla superficie del bagno acrilico sfregando metà degli agrumi tagliati, oppure lavare rapidamente il microonde mettendo un contenitore di acqua e fette di limone in esso per 8-10 minuti alla massima potenza. Lo sporco ammorbidito si asciugherà con una spugna.

Fili di oro e argento, che ai vecchi tempi ricamavano i vestiti, chiamati gimp. Per ottenerli, il filo metallico è stato a lungo tirato dalle pinze allo stato della sottigliezza necessaria. Da qui l'espressione "tirare (diluire) il pigro" - "impegnarsi in un lungo lavoro monotono" o "ritardare l'implementazione del caso".

Prima di rimuovere varie macchie dai vestiti, è necessario scoprire quanto è sicuro il solvente selezionato per il tessuto stesso. Viene applicato in piccola quantità su un'area non visibile della cosa sul lato sbagliato per 5-10 minuti. Se il materiale mantiene la sua struttura e il suo colore, puoi andare negli spot.

Se i primi segni di gestazione sotto forma di pallottole disordinate sono apparsi sulle tue cose preferite, puoi sbarazzartene con l'aiuto di una macchina speciale - il rasoio. Rapidamente ed efficacemente rade le fibre sciolte in un panno e dà alle cose un aspetto decente.

I soffitti tesi realizzati con film in PVC possono sopportare da 70 a 120 litri di acqua per 1 m 2 della sua superficie (a seconda delle dimensioni del soffitto, del grado di tensione e della qualità del film). Quindi non puoi aver paura delle perdite dai vicini di sopra.

Rimuovere la scaglia e il carbonio dalla suola del ferro è il modo più semplice per salare. Mettere uno spesso strato di sale sulla carta, riscaldare il ferro al massimo e premerlo alcune volte, quindi stirare sul tappetino salino.

http://hozpedia.ru/kak-pochistit-raschesku.html

Come pulire e lavare una spazzola per capelli a casa?

Ci sono vari modi per pulire una spazzola per capelli da capelli e sporcizia. Differiscono a seconda del materiale di cui sono fatti.

La pulizia periodica dello strumento è necessaria non solo per i parrucchieri professionisti. Mantenere l'igiene è una delle regole principali della cura dei capelli a casa, in modo che siano sani e belli.

Perché devo lavarmi la spazzola?

Alcune ore dopo lo shampoo, il sebo inizia ad accumularsi alle radici dei capelli. Anche sui capelli si accumula molta polvere, che aleggia nell'aria, soprattutto si accorgono degli abitanti delle città.

Per riordinare il suo aspetto, una persona usa un pettine diverse volte durante il giorno. Di conseguenza, polvere, sebo, piccole particelle di sporco e scaglie di pelle morta si accumulano rapidamente sui suoi denti, mentre i capelli sciolti rimangono facilmente sui pennelli da massaggio con un'ampia superficie.

È piuttosto spiacevole raccogliere oggetti sporchi e usarli, inoltre, se pulisci i fili con questo strumento, si sporcheranno molto più velocemente.

Lavare un pettine è una misura igienica necessaria che consentirà alla testa di rimanere fresca più a lungo. Scegliere il pettine giusto è molto importante, è necessario concentrarsi sul tipo e sulla struttura dei capelli. E affinché lo strumento acquistato rimanga sempre sano e salvo, devi imparare come prenderti cura di esso, sapere come pulire e come asciugarlo.

Come pulire un pettine di plastica?

I pettini di plastica sono poco costosi e sono abbastanza facili da pulire. Plastica: un materiale facile da pulire e che non si deteriora dall'acqua.

Ecco come lavare il prodotto:

  • digitare un serbatoio d'acqua con una temperatura di 40-45 ° С e sciogliervi un po 'di shampoo;
  • abbassare il pettine in acqua e tenere premuto per circa mezz'ora;
  • pulire e pulire lo sporco ammorbidito con un vecchio spazzolino da denti.

Suggerimento: Se la capesante ha uno spesso strato di sporco, puoi aggiungere ammoniaca liquida allo shampoo, in un rapporto di 1 cucchiaino. su 1 litro d'acqua. Aiuterà più efficacemente a dissolvere il sebo.

Puoi anche usare il bicarbonato di sodio regolare. La spazzola per capelli è inumidita, cosparsa di soda quando è bagnata. Successivamente, un piccolo pennello dovrebbe essere pulito l'inquinamento. È necessario strofinare accuratamente poiché la soda appartiene alle sostanze abrasive. Se strofini la plastica con movimenti pesanti, la sua superficie potrebbe diventare ruvida.

Per pulire rapidamente lo strumento e non sprecare tempo a bagnarlo, è possibile eseguire la procedura sotto il rubinetto, sotto l'acqua corrente.

Dopo il lavaggio, il pettine deve essere asciugato o lasciato asciugare naturalmente, orizzontalmente. Il prodotto bagnato non può essere conservato in una scatola o in una scatola chiusa.

Come pulire un pettine per massaggi?

I pennelli per massaggio evitano perfettamente la caduta dei capelli. Con il loro uso regolare, la circolazione sanguigna viene stimolata e il sangue scorre verso i follicoli piliferi. Li aiuta a ottenere più nutrienti e diventare più forti.

Il "punto debole" dei massaggi è che una grande quantità di capelli persi si accumula su di loro e, se non vengono puliti regolarmente, si può formare uno strato piuttosto denso di peli mescolati a polvere e sporco.

Intorno ai denti del pennello da massaggio si accumula solitamente una patina bianco-grigia. Questo è il grasso secreto dal cuoio capelluto. In esso i microrganismi patogeni attivamente si allevano.

Puoi pulire rapidamente il pennello da massaggio con sapone o soluzioni contenenti alcool. Il Massazhku dovrebbe essere immerso in acqua piuttosto calda, 41-43 ° C, con l'aggiunta di una grande quantità di shampoo per almeno un'ora. Successivamente, i denti vengono puliti con uno spazzolino da denti, un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone.

Il Massazhku deve essere ben asciugato, in modo che all'interno non rimanga umidità.

Attenzione! Se la cornice del pennello è in legno non verniciato, significa che non può essere bagnata. In questo caso, i denti devono essere puliti con soluzioni contenenti alcool, alcool puro o acetone.

Spazzola tonda spazzolatura

Brashing è un pettine rotondo con denti di metallo. Si mantiene facilmente i capelli persi su se stessa, ma può essere abbastanza difficile, più difficile da togliere, che con un massaggio o un pettine di plastica piatto. Puoi alleggerire il compito con uno stuzzicadenti.

Successivamente, è necessario preparare la seguente soluzione: per 2 litri di acqua, assumere 30 ml di shampoo, 1 cucchiaino. ammoniaca e 1 cucchiaio. l. perossido di idrogeno. In questo liquido, la spazzolatura viene messa a bagno per 30-40 minuti, quindi risciacquare e asciugare.

Lo sporco aderente forte viene eliminato con uno spazzolino da denti o un piccolo spazzolino per la casa con setole sintetiche.

Pulire la spazzolatura richiede un po 'di più, perché il pettine è piuttosto ingombrante.

Un'altra opzione: immersione nella soluzione di soda. A 1 litro di acqua sciogliere 2 cucchiai. l. bicarbonato di sodio Non è necessario strofinare i chiodi di garofano con la soda, la sua funzione è quella di sciogliere lo sporco.

Proprio come gli altri prodotti, la spazzolatura richiede una buona asciugatura.

Pulizia dei pettini metallici

I pettini metallici sono raccomandati per i proprietari di capelli forti e sani. Deboli e asciutti, possono aggrovigliarsi, aggrapparsi e strapparsi.

Inoltre, non è possibile utilizzare un pettine di metallo, se ha danneggiato i denti.

Ecco alcuni modi per pulire l'inquinamento:

  • qualsiasi polvere abrasiva secca progettata per la cucina e il bagno andrà bene. Tali agenti perfettamente sgrassano e disinfettano, sciolgono il sebo senza lasciare traccia;
  • Una manciata di detersivo deve essere diluito in contenitori con acqua calda e immergere il pettine per un'ora e mezza. Quindi pulire lo spazio tra i denti e risciacquare con acqua corrente.

Suggerimento: Oltre al detersivo in polvere per l'ammollo, è possibile utilizzare qualsiasi detergente: shampoo, sapone liquido, gel doccia. La purificazione avviene a causa del contenuto di tensioattivi in ​​essi contenuti - sostanze attive in superficie che sciolgono lo sporco e il grasso.

I prodotti metallici sono soggetti a ruggine su di essi, quindi dopo il lavaggio dovrebbero essere accuratamente puliti.

Come pulire un pettine di legno

Per pulire un pettine di legno a casa e non danneggiarlo, è necessario sapere che sono esclusi i prodotti in legno in ammollo in acqua tiepida. Una cosa può essere deformata e incrinata dopo l'essiccazione. Dopodiché, diventerà inutilizzabile, o l'albero inizierà a strapparsi e ad aderire ai capelli.

La pulizia può essere fatta a secco o bagnato.

Il metodo a secco prevede la pulizia dei denti con un batuffolo di cotone inumidito con qualsiasi soluzione contenente alcol. Ciò contribuirà a far fronte agli accumuli di polvere e sebo. Anche il solito alcol medicale o tripla colonia.

Quando si lava con un metodo a umido, il pettine deve essere rapidamente pulito sotto l'acqua corrente con un pennello usando shampoo o sapone da toilette, dopo di che deve essere asciugato e asciugato all'aria aperta.

Esiste anche un metodo espresso: il prodotto deve essere pulito con salviettine umidificate, preferibilmente con un effetto disinfettante.

L'uso di pettini di legno può essere raccomandato ai proprietari di capelli di qualsiasi tipo, sia secchi che grassi. Il legno è un materiale ecologico, non provoca allergie, non elettrifica fili.

Prodotti per la pulizia con setole naturali

I pettini con setole naturali sono trattati con fili molto attentamente, non si rompono e non li confondono. Sono raccomandati per capelli secchi soggetti a sezioni trasversali. Il loro costo è superiore a quello dei prodotti in plastica e metallo, quindi è necessaria un'attenzione speciale e accurata.

Ecco come spazzolare un pennello a setole naturali:

  • prima rimuovi i capelli rimasti da lei;
  • quindi inumidirlo con acqua e distribuire lo shampoo sulle setole;
    attendere 15 minuti;
  • spazzoli le setole con un vecchio spazzolino da denti;
  • risciacquare bene

È conveniente rimuovere i capelli impigliati in esso da un pettine con un normale stuzzicadenti, e puoi pulire le setole con un pennello domestico. Questo pennello dovrebbe essere usato solo per pulire il pettine.

Se l'articolo è fatto di setole di cinghiale, dovrebbe essere lavato frequentemente, 2 volte a settimana. I prodotti di crine o di osso di balena si sporcano non così velocemente. I proprietari di capelli grassi sono migliori per comprare un pettine non da naturale, ma da setole artificiali. Sarà meno sporco, durerà più a lungo e puoi pulirlo allo stesso modo con l'aiuto dello shampoo.

Attenzione! Spazzole con setole naturali non possono essere immerse in una soluzione con ammoniaca. Per il lavaggio è possibile utilizzare solo shampoo o stoviglie.

Per asciugare i prodotti con una setola naturale è necessario rigorosamente in posizione con una setola che la sua forma non è stata deformata.

Come pulire diversi tipi di pettini (video)

Come disinfettare il pettine?

Su un pettine sporco si accumula un gran numero di batteri e batteri patogeni. Possono causare infiammazioni sul cuoio capelluto.

Inoltre, i pettini sono un modo frequente di trasmettere i pidocchi e le loro lendini da persona a persona. Per evitare tali problemi, è importante non solo pulire, ma anche disinfettare. Il trattamento di disinfezione garantisce la distruzione degli agenti patogeni.

Puoi spenderlo nei seguenti modi:

  • bianchezza diluita in acqua calda in un rapporto di 9: 1. Immergere il pettine in questa soluzione per 1 ora, sciacquare con acqua corrente e asciugare;
  • preparare una soluzione di acqua e clorexidina, mescolarle in parti uguali. La durata dell'immersione non è superiore a un'ora e mezza;
  • Preparare una soluzione di perossido di idrogeno al 3% e acqua bollita in proporzioni uguali, immergere il pettine per 1 ora.

La disinfezione deve essere eseguita 1 ogni 3-4 settimane. Se sei allergico a un particolare componente per una soluzione, come la bianchezza, dovresti scegliere un'altra ricetta adatta a te stesso.

Spazzole, chiodi di garofano che si trovano su una base morbida, devono essere lavati con molta attenzione.

Attenzione! Se qualche membro della famiglia è stato infettato da pidocchi, è necessario pulire tutti i pettini in casa e disinfettarli immediatamente. Inoltre dovrebbe gestire tutte le forcelle.

Consigli per l'uso e la cura

Affinché i pettini rimangano sempre puliti e non perdano la loro presentazione, è necessario osservare le seguenti raccomandazioni:

  • è necessario pulire i prodotti settimanalmente, senza attendere che si formi uno strato di sporco sui chiodi di garofano;
  • ogni volta dopo aver usato il pettine, dovresti rimuovere i peli da esso;
    dopo la pulizia e la disinfezione, è necessario asciugare i prodotti qualitativamente. In ambienti umidi, i microbi si moltiplicano molto rapidamente;
  • anche il pennello più comodo e preferito dovrebbe essere cambiato almeno una volta all'anno;
    Gli strumenti per la cura dei capelli appartengono alla categoria dei fondi personali, non dovresti dare loro l'uso di estranei. È auspicabile che ogni membro della famiglia abbia il proprio pettine, anche per i bambini piccoli;
  • I pettini di legno non devono essere conservati in luoghi con umidità elevata, ad esempio in bagno.
  • Per avere sempre un aspetto pulito, dovresti avere un piccolo pettine nella borsa e tenerlo in una custodia in modo che non si sporchi così velocemente. Devi prenderti cura di lui come per il resto del pettine a casa.
  • Si consiglia di spazzolare i capelli solo con pettine asciutto. I prodotti bagnati aumentano il rischio di strappare i capelli o rompere le punte.
http://chistsovet.ru/chistka/kak-pochistit-raschesku-ot-volos-i-gryazi/

Come pulire le spazzole per capelli improvvisate significa

Spazzola per capelli - uno strumento indispensabile per la cura dei capelli, con cui i ricci si adattano a una bella acconciatura o cadono sulle spalle con un'onda fluida e pulita. Tuttavia, prima o poi devi pensare a come cancellare questo utile attributo.

Perché spazzolare le spazzole e quanto spesso?

Nel processo di utilizzo del pettine "cresce":

  • capelli;
  • sebo;
  • particelle di epidermide;
  • residui di impianti di imballaggio;
  • sporco e polvere.
Nel tempo, capelli, particelle di pelle e residui di prodotti per lo styling si accumulano sul pettine, quindi lo strumento deve essere pulito regolarmente.

Di conseguenza, le proprietà funzionali dello strumento sono ridotte: diventa difficile pettinarsi attraverso i ricci in modo che scorrano e brillino. E tutta la sporcizia che si è accumulata sui chiodi di garofano sale sui capelli, rendendoli unti e unti. Pertanto, il pettine dovrebbe essere pulito regolarmente a intervalli che dipendono da diversi fattori:

  • con quale frequenza viene utilizzato lo strumento (ad esempio, un pennello da massaggio viene solitamente usato più spesso di un pettine di metallo per creare un capello per un taglio di capelli serale);
  • tipo di pelle e capelli (se i ricci e l'epidermide sono grassa, il pettine si sporcherà più velocemente);
  • avendo problemi con i capelli e il cuoio capelluto (se c'è forfora, seborrea o riccioli cadono strenuamente, lo strumento ha bisogno di pulizia più frequente).

Si consiglia di pulire un pettine ogni giorno ogni 3-7 giorni.

Come pulire lo strumento

Il processo di pulizia del pettine viene effettuato in 3 fasi, nella sua implementazione è importante tenere in considerazione la forma dello strumento e il materiale con cui è realizzato.

Step 1: sbarazzarsi dei capelli

Prima di tutto, è necessario rimuovere i peli che si sono accumulati su di esso da un pettine asciutto. Il modo più semplice è liberare il pettine con i denti rari dai ricci caduti: questo può essere fatto con le dita. Tuttavia, per un pennello da massaggio o una spazzola rotonda, così come per le spazzole per capelli piatte con denti frequenti, questo metodo non funzionerà. Puoi raccogliere e rimuovere i capelli con strumenti aggiuntivi:

  • stuzzicadenti;
  • aghi;
  • coltello con una lama stretta;
  • spazzole lavate dal vecchio mascara;
  • pettine piatto pulito (è molto comodo rimuovere i capelli che si sono accumulati alla base del pennello da massaggio).

I capelli fortemente attorcigliati intorno ai denti o il cilindro della spazzola a pettine possono essere tagliati con le forbici per facilitarne la rimozione. Usando uno stuzzicadenti, puoi fare leva e tirare fuori i peli che sono impigliati intorno ai denti.

Ho uno spazzolino da denti separato, con cui mi tolgo i capelli dal pettine. Agire come tale strumento è molto semplice. In precedenza, ho fatto un errore, pre-bagnando il pennello, ma, come ha dimostrato la pratica, è molto più facile farlo quando è asciutto.

Passaggio 2: rimuovere la contaminazione

La scelta del metodo di rimozione dell'inquinamento è determinata dal materiale di cui è composto il pettine.

legno

Il legno naturale non tollera l'esposizione prolungata all'umidità e alle sostanze chimicamente aggressive. Pertanto, per pulire uno strumento da un tale materiale, è necessario:

  1. Inumidire un batuffolo di cotone o un tampone con alcool o un liquido contenente alcool.
  2. Pulire costantemente ciascun chiodo di garofano per rimuovere la contaminazione.

Allo stesso modo, puoi pulire le spazzole per capelli fatte di ossa e corno.

Non lavare il pettine di legno sotto l'acqua corrente e ancor più immergerlo in qualsiasi liquido.

Video: come pulire un pettine di legno

plastica

La plastica è resistente alle varie influenze, quindi il pettine di un tale materiale viene solitamente pulito in questo modo:

  1. Prepara un contenitore in cui il pettine si adatta perfettamente (o più in una volta).
  2. Immergere la soluzione in una pentola (vedi le ricette di seguito).
  3. Immergiti negli strumenti e lascia agire per 15-30 minuti.
  4. Ben lavato in acqua corrente. Se non è possibile rimuovere tutto lo sporco, è possibile rimuoverlo utilizzando uno spazzolino non necessario o un bastoncino di cotone imbevuto di ammoniaca liquida.

Per preparare la soluzione detergente, è necessario dissolvere in un litro di acqua calda:

  • un cucchiaio di qualsiasi shampoo o sapone liquido e ammoniaca;
  • un cucchiaio di ammoniaca, perossido di idrogeno e shampoo;
  • 2 cucchiai di shampoo e 3 cucchiai di aceto 9%.
Lo shampoo può essere usato per lavare non solo la testa: aiuterà a rimuovere lo sporco dalla spazzola

L'odore pungente di aceto o ammoniaca può essere sfumato aggiungendo 1-2 gocce del tuo olio essenziale preferito alla soluzione. Questo ingrediente fornirà ulteriore azione disinfettante.

Per una pulizia e una disinfezione più approfondite, è possibile immergere le spazzole per capelli in plastica in alcool o aceto non diluito per 10 minuti.

Le spazzole, i chiodi di garofano che si trovano su un "cuscino" morbido, non possono essere bagnati. Questi strumenti devono essere puliti con un batuffolo di cotone o uno spazzolino non necessario immerso nella soluzione detergente.

Video: pulizia del pettine con una soluzione di sapone e ammoniaca

metallo

Le spazzole per capelli in metallo non vengono utilizzate quotidianamente, ma non possono farne a meno durante la creazione di acconciature. Il seguente metodo è utilizzato per pulire lo strumento:

  1. Versare il bicarbonato in una piccola ciotola o piattino.
  2. Inumidisci il pettine.
  3. Per inumidire lo spazzolino non necessario, quindi immergerlo nella soda.
  4. Pulisci il pettine fino a quando non è stata eliminata tutta la contaminazione.
  5. Sciacquare lo strumento con acqua corrente e asciugare immediatamente per evitare la ruggine.

Setole naturali

Le setole naturali sono spesso realizzate sotto forma di massaggio o spazzole rotonde. L'algoritmo di pulizia è il seguente:

  1. Preparare la soluzione detergente (vedere le ricette di seguito) e versarla in una ciotola o una tazza.
  2. Immergere uno spazzolino inutile.
  3. Pulire il "cuscino" o il pettine del rullo, i denti, facendo un movimento circolare con un pennello per rimuovere lo sporco.
  4. Immergere il pettine per 1-2 minuti nella soluzione per lavare via lo sporco ritardato, e di nuovo camminare sullo strumento con un pennello. Se la base e il manico del pettine sono di legno, non è necessario immergerlo nella composizione, invece, dovrebbe essere trattato con una spazzola inumidita con una soluzione 2-3 volte.
  5. Riempire il contenitore di risciacquo con acqua fredda pulita e risciacquare il pettine. Se il pennello è di legno, è necessario, tenendolo sopra il lavandino, inumidire abbondantemente le setole dalla pistola a spruzzo fino a quando l'acqua che scorre è pulita.
  6. Utilizzare un panno pulito e asciutto per rimuovere l'umidità in eccesso dal pettine immergendolo con l'utensile. È necessario premere abbastanza forte per rimuovere l'acqua dal "cuscino". Metti il ​​pettine con un setaccio su un asciugamano pulito e asciutto e lascia riposare per una notte completamente asciutto.

La composizione per lavare un pettine con un pisolino naturale può essere fatta sciogliendo acqua calda in un litro:

  • 5-10 gocce di olio essenziale di tea tree;
  • per un cucchiaio di shampoo e bicarbonato di sodio (questa opzione è adatta a coloro il cui cuoio capelluto è sensibile o incline a reazioni allergiche).
L'olio essenziale dell'albero del tè può essere usato per pulire il pettine con una setola naturale.

Invece di shampoo, una famiglia triturata o sapone per bambini si adatterà.

Video: pettine detergente con shampoo e soluzione di soda

tormalina

I pettini di tormalina sono solitamente piatti o a forma di pettine. L'ordine della loro purificazione:

  1. Preparare un detergente (vedere le ricette di seguito).
  2. Immergere uno spazzolino o un batuffolo di cotone nella composizione detergente.
  3. Pulire ciascun chiodo di garofano del prodotto.
  4. Risciacquare il pettine con acqua corrente.

Come una composizione di pulizia può essere utilizzata:

  • bicarbonato di sodio;
  • soluzione acetica (2 cucchiai per litro d'acqua).

La tormalina è un minerale solido che viene utilizzato nella produzione di componenti radio, gioielli, dispositivi medici e spazzole per capelli, fornendo un effetto curativo.

http://navseruki.guru/chistka-i-uhod/kak-pochistit-raschesku.html

Pulisci il tuo pettine - niente è più facile

Nel tempo, la contaminazione appare su qualsiasi spazzola per capelli - polvere, depositi grassi, residui di schiuma, vernici e altri mezzi. La sua pulizia regolare è un passo importante nell'igiene. Se trascuri questo, i capelli anche dopo il lavaggio appariranno disordinati.

Perché pulire una spazzola per capelli

Polvere, grasso escreto dal cuoio capelluto, scaglie di capelli e altre impurità rimangono sul pettine. Da tutto questo è necessario liberarsi periodicamente. Se non si spazzola il pettine 1-2 volte a settimana, tutta la sporcizia accumulata su di esso va ai nostri capelli puliti.

Spazzole per capelli - uno strumento indispensabile per creare acconciature e cura quotidiana dei capelli

Tipi di inquinamento e come affrontarli

Ogni tipo di inquinamento viene rimosso rispettando alcune sfumature:

    Se hai bisogno di liberarti dei capelli sciolti che sono rimasti sul pettine, intrappolati tra i denti e aderiti strettamente a loro, usa forbicine per unghie, stuzzicadenti, pettine con una maniglia affilata. Questo dovrebbe essere fatto dopo ogni pettinatura. Se permetti ai tuoi capelli di accumularsi, i microbi si moltiplicheranno sulla superficie del pettine, perché per loro è un ambiente favorevole.

Puoi pulire la spazzola per capelli con un pettine con una lunga impugnatura

Schiuma da barba - Universal Cleaner for All Hair Comb

I batteri si moltiplicano nella placca unta, quindi, per pulire le spazzole per capelli, usare disinfettanti, per esempio, perossido di idrogeno

Metodi di purificazione

Ogni materiale deve scegliere il proprio metodo di pulizia per non solo trattare i contaminanti e prevenirne l'aspetto, ma anche non danneggiare il pettine. In vendita puoi trovare spazzole in metallo, plastica, legno, pettini per massaggi, pettini.

Le spazzole per capelli in legno devono essere pulite con cura, poiché non gradiscono l'umidità.

Modi per pulire le spazzole per capelli in legno

Legno - il materiale più naturale utilizzato per la produzione di pettine, a cui non piace l'umidità. Pertanto, per pulire il pettine da esso, questi metodi sono adatti in cui l'acqua è presente in quantità molto piccole. Ed è meglio farne a meno. Per questo uso:

  1. Inumidiamo un tampone di cotone nello strumento selezionato.
  2. Pulire i denti di legno e il resto della superficie del prodotto da tutti i lati. I liquidi a base di alcool sciolgono polvere e grasso pulendo il pettine. Oltre al tampone, puoi usare un batuffolo di cotone: penetrerà in tutti i punti difficili da raggiungere.

Le spazzole per capelli in legno vengono pulite con alcool o vodka

Come lavare un pettine di plastica

La plastica è uno dei più resistenti agli effetti fisici e chimici dei materiali. Pertanto, durante la pulizia, usano non solo agenti contenenti alcol, ma anche sostanze più aggressive. Spazzola per capelli pulita dai capelli vecchi con le mani o con uno stuzzicadenti. Quindi si liberano delle particelle di grasso secrete dal cuoio capelluto, così come dalla polvere che le aderisce. Questo è fatto in diversi modi:

  1. Utilizzare una soluzione con lo shampoo: in mezzo bicchiere di acqua tiepida, diluire un cucchiaino di shampoo, mettere un pettine in esso per 30 minuti, quindi lavare il prodotto sotto l'acqua corrente.
  2. Preparare una soluzione di sapone con ammoniaca: sciogliere sapone liquido in acqua tiepida (1 cucchiaino per bicchiere) e aggiungere una piccola quantità di ammoniaca. Quindi il pettine viene posto nel prodotto risultante per mezz'ora e quindi lavato con acqua pulita.

Soluzione di sapone liquido e ammoniaca - ottimo detergente per pettine di plastica

Kashitsa soda e water horsho rimuovono lo sporco dalle spazzole per capelli

La spazzola per capelli in plastica viene pulita con acqua e sapone, bicarbonato di sodio e altri mezzi.

L'uso di una soluzione di candeggina o perossido di idrogeno è anche una disinfezione. Pertanto, il metodo è efficace in presenza di parassiti del cuoio capelluto, ad esempio i pidocchi.

Video: come pulire una spazzola per capelli con bicarbonato di sodio

Pulire il pettine di metallo

Le polveri secche, ovvero la cucina o anche il bucato, sono perfette per pulire i pettini di metallo. Modi un po 'diversi per usarli:

  1. Uso di detersivo in polvere per superfici di cucina (PemoLux, Biolan, Pemoxol): applicare un po 'del prodotto su uno spazzolino bagnato e strofinare il pettine con la pasta risultante fino a quando tutto lo sporco non ha lasciato il metallo. Tali polveri sono composte da ingredienti aggressivi che mirano alla completa rimozione del grasso. Risciacquare accuratamente la spazzola per capelli con acqua corrente e asciugarla con un asciugamano o un asciugamano.
  2. Detersivo per bucato (1,5 cucchiaini) Diluire a mezzo bicchiere d'acqua e lasciare il pettine in tale soluzione per mezz'ora. Quindi risciacquare con acqua e asciugare accuratamente.

Il metallo è un materiale a cui la ruggine non è indifferente e quindi non può essere lasciato inumidito con alcun mezzo: il pettine si deteriora irrimediabilmente.

La spazzola per capelli in metallo richiede un'essiccazione completa dopo la pulizia

Cura del prodotto con setole naturali

Le setole naturali sono gli stessi capelli, e quindi puoi lavarli con lo shampoo:

  1. Dopo aver rimosso la spazzola dai capelli rimanenti, distribuire lo shampoo su tutta la setola.
  2. Lasciare agire per 10-15 minuti.
  3. Mettere in un bicchiere di acqua tiepida e utilizzare un pettine di plastica o uno spazzolino da denti per rimuovere lo shampoo e tutta la sporcizia dalle setole, che facilmente andrà via con esso.
  4. Risciacquare il pettine sotto il rubinetto e lasciare su un asciugamano fino a quando non è completamente asciutto.

Si consiglia di asciugare una spazzola per capelli solo con una setola. Altre posizioni possono deformarlo.

Le setole naturali sono facili da pulire con lo shampoo

Come pulire un pettine per massaggi

Massaggio chiamato spazzole per capelli di massa, i cui denti sono saldamente fissati in un inserto in gomma o nylon. Questi prodotti hanno una forma complessa. Pulirli non è sempre conveniente.

  1. Stuzzicadenti o mani puliscono il pettine dai capelli rimasti su di esso. Puoi anche usare un pettine di plastica, uno spazzolino da denti o anche un altro pettine per massaggi.
  2. Stiamo preparando una soluzione detergente: in 1 litro di acqua calda diluiamo 3 cucchiai. l. 9 per cento di aceto, aggiungere 2 cucchiai. l. shampoo, mescolare accuratamente fino a formare una quantità sufficiente di schiuma.
  3. Li elaboriamo un prodotto. Non ci immergiamo: la colla su cui è stata piantata la gomma con i denti non tollera l'immersione in acqua, e anche allora è quasi impossibile versarla dallo spazio interno del pettine.
  4. Risciacquare con acqua pulita e inviare ad asciugare.

Per il massaggio a pettine utilizzare un'altra soluzione:

  1. In 1 litro d'acqua aggiungi 2 cucchiai. l. shampoo, 1 cucchiaino. perossido di idrogeno e ammoniaca.
  2. Lo strumento risultante cancella la contaminazione.
  3. Lavare e lasciare in aria fino a completa asciugatura.

I pettini per massaggi non possono essere immersi nell'acqua

In qualsiasi soluzione detergente per la pettinatura, è possibile aggiungere alcune gocce di olio essenziale o loro miscele per ottenere un aroma gradevole. Oli adatti di pompelmo, bergamotto, limone.

Gli oli essenziali conferiscono al pettine un aroma gradevole dopo il lavaggio

Dal momento che non è possibile immergere il pennello sulle batterie, ma è necessario lavarlo regolarmente, è possibile utilizzare un modo semplice: estrarre le batterie e rimuovere lo sporco dai denti con un vecchio spazzolino da denti con detersivo per piatti. Raramente è necessario farlo, dopo ogni utilizzo è necessario rimuovere tutti i peli.

Rimuovere le batterie prima di pulire la spazzola elettrica per massaggi.

Come pulire un pettine rotondo

  1. Sbarazzati dei capelli con uno stuzzicadenti.
  2. Preparare una delle soluzioni di cui sopra.
  3. Immergere il pettine in esso nel momento indicato nelle istruzioni.
  4. Otteniamo, laviamo, asciugiamo.

Una spazzola per capelli rotonda, come tutti gli altri, ha bisogno di essere pulita.

Video: come pulire i capelli e lo sporco da un pettine con la crema depilatoria

Regole per la cura dei capelli

Ci sono diverse raccomandazioni di base per la cura del pettine:

  1. Pulire i prodotti almeno una volta alla settimana.
  2. Non strofinare troppo i denti o il loro attaccamento al telaio: puoi semplicemente romperli.
  3. Una buona asciugatura del pettine dopo la pulizia è una condizione importante per l'uso a lungo termine dello strumento da parrucchiere.
  4. Per sbarazzarsi dei capelli sul pennello ogni volta dopo averlo usato.
  5. Ogni 3 o 4 mesi per cambiare il pettine.
  6. In modo che il pennello o il pettine, che porti sempre con te, non perda la loro forma e non attiri lo sporco in eccesso - prendi una copertura protettiva per loro.

La copertura aiuterà a preservare la forma del pettine e proteggerlo dalla sporcizia

Osservare le regole di cura per le spazzole per capelli e pulirle correttamente. Scegli un metodo in base al tipo e al materiale del prodotto. Così i tuoi capelli risplenderanno con una nuova forza, la polvere e la sporcizia da spazzole non lavate non si sistemeranno su di loro.

http://legkovmeste.ru/poleznye-sovety/kak-pochistit-raschesku.html