logo

Definizione del tipo di capelli!

Articolo di navigazione:

La struttura dei capelli e dei suoi tipi, le funzioni dei capelli negli esseri umani. Come crescono i capelli, in cosa consiste e di cosa ha bisogno. Quali sono i tipi di capelli e come prendersene cura.

Funzione capelli umani

I capelli sono un'appendice della pelle, costituita da cellule morte di cheratina. Il mantello è praticamente l'intera superficie della pelle umana, ad eccezione della pelle delle labbra e dei palmi.

La funzione biologica dei capelli è protettiva. I capelli sulla testa gli impediscono di surriscaldarsi e lo proteggono a basse temperature, oltre che da urti meccanici (urti). Le ciglia proteggono gli occhi dai corpi estranei (polvere, sporco) e i capelli nelle narici e nelle orecchie intercettano corpi estranei e impediscono loro di entrare nel corpo. Le sopracciglia proteggono i tuoi occhi dal sudore.

La composizione chimica dei capelli

Composizione approssimativa di capelli sani:

I principali elementi chimici nei capelli sono:

  • carbonio (49,6%)
  • ossigeno (23,2%)
  • azoto (16,8%)
  • idrogeno (6,4%)
  • zolfo (4%)
  • in quantità microscopiche: magnesio, arsenico, ferro, fosforo, cromo, rame, zinco, manganese, oro.


Struttura dei capelli

I capelli sono formati da due parti ingrandite:

    La bacchetta è la parte esterna e visibile dei capelli che sporge sopra la superficie della pelle.

  • Radice (follicolo) - parte dei capelli, situata all'interno dei tessuti della pelle con i tessuti circostanti e compreso il complesso ghiandolare dei capelli (ghiandole sebacee e sudoripare, muscoli, sollevamento dei capelli, vasi sanguigni e terminazioni nervose)

  • Video: struttura dei capelli

    Fusto per capelli

    La parte esterna (visibile) dei capelli - il nucleo, consiste principalmente nella sostanza proteica cornea - la creatina.

    Il sangue non entra nel fusto del capello, non ci sono terminazioni nervose. Pertanto, quando tagli, non sentiamo dolore, i capelli non sanguinano.

    Il fusto del capello è composto da:

      la cuticola è la parte esterna dell'asta, costituita da 6-9 strati sovrapposti di cellule di cheratina amorfe trasparenti, simili alla struttura della scala (come nei pesci o nelle pigne). Lo spazio tra le scale è riempito con strati lipidici (acidi grassi), grazie ai quali le scaglie si adattano perfettamente. Le bilance sono dirette dalla radice dei capelli alla punta.

    La funzione della cuticola è principalmente protettiva, che protegge le cellule dello strato interno del fusto del capello (corteccia) dall'esposizione all'acqua, al sole e alle sollecitazioni meccaniche.

    Quando esposto a capelli alcalini (sapone normale), le scaglie cuticole si aprono quando esposte ad acido - chiuso. Questa proprietà è importante da considerare quando le procedure cosmetiche.

    La funzione principale della corteccia è quella di dare forma ai capelli, preservando l'elasticità e la forza dei capelli.

    A causa delle peculiarità nella struttura di questo strato, le persone possono avere capelli lisci o ricci, che a loro volta sono geneticamente ereditati.

  • Il midollo (midollo centrale) è la parte centrale del fusto del capello, costituito da cellule cheratinizzate a base di cheratina e contenenti vuoti pieni di aria. Il midollo umano non è presente in tutti i tipi di capelli, per esempio, non c'è midollo nei capelli. Le cellule cerebrali contengono glicogeno e possono includere melanosomi. Il midollo è pieno di bolle d'aria - grazie a questo capello ha una certa conduttività termica. Il midollo non gioca alcun ruolo nel modificare le proprietà chimiche e fisiche dei capelli.

  • Radice dei capelli (follicolo pilifero)

    La parte sottocutanea del capello (radice o follicolo) è composta da:

    • guaina esterna della radice (vagina epiteliale esterna)
    • la guaina interna della radice (vagina epiteliale interna)
    • lampadina (papilla)
    • ghiandola sebacea
    • muscolo di sollevamento dei capelli

    Una persona nasce con un numero già formato di follicoli e ogni persona ha questo numero individualmente ed è ereditata dai genitori a livello genetico.

    Inoltre, il numero di follicoli piliferi è diverso nelle persone con diverso colore dei capelli. In media, la quantità totale di capelli sulla testa:

    • bionde - 140 mila
    • capelli castani - 109 mila.
    • Brune - 102 mila
    • rosso - 88 mila

    Crescita dei capelli

    I capelli iniziano a formarsi nei follicoli piliferi della papilla dermica, la radice dei capelli. Il tasso di divisione cellulare del follicolo pilifero prende il secondo posto nel corpo umano dopo il tasso di divisione cellulare nel midollo osseo. A causa di ciò, i capelli crescono di circa 1-2 centimetri al mese.

    Ci sono tre fasi di formazione dei capelli:

    • Anagen - il periodo di crescita dei capelli, che dura da 2 a 7 anni
    • catagen è un periodo di regressione in cui le cellule smettono di dividersi. Durata del ciclo da 2 a 3 settimane.
    • telogen - la fase di riposo, quando i capelli non crescono più, ma è ancora conservato nel follicolo pilifero. In questa fase, i capelli cadono facilmente. Allo stesso tempo, circa il 10% del totale dei capelli umani è in questa fase. Sono i capelli che cadono durante lo shampoo. Durata della fase fino a tre mesi.


    La forma e il colore dei capelli

    Tra le squame della cuticola e tra i nuclei dello strato corticale, vi sono granuli di pigmento sotto forma di melanos, che danno ai capelli un certo colore. La tinta dei capelli è determinata da fattori genetici e dipende dal rapporto dei due principali pigmenti: eumelanina (capelli neri) e feomelanina (capelli rossi).

    Pertanto, il colore dei capelli dipende da una combinazione di due fattori: il rapporto tra i pigmenti e il numero di cellule del pigmento nella struttura dei capelli.

    Le differenze nei capelli per ondulazione e spessore sono dovute alla forma del follicolo pilifero. Con i capelli lisci, i follicoli si trovano esattamente e i capelli crescono perpendicolarmente alla superficie del cuoio capelluto. Quando i follicoli dei capelli ondulati hanno una pendenza, e con i capelli ricci - una piega. Man mano che i capelli crescono, iniziano a ripetere la forma del loro follicolo e, di conseguenza, i capelli sono dritti, ondulati o ricci.

    L'ondulazione dei capelli è anche influenzata dall'uniformità della formazione delle cellule durante la crescita dei capelli.

    Con i capelli lisci, la formazione delle cellule avviene in modo uniforme su tutti i lati dei capelli e, di conseguenza, i capelli hanno una forma rotonda in sezione trasversale.

    Con i capelli mossi, le cellule sono formate da diversi lati in una quantità disuguale, quindi nella sezione i capelli mossi hanno una forma ovale.

    Capelli ricci con la sua crescita, prima crescono in un lato, poi nell'altro. Ciò è dovuto al fatto che la formazione di cellule si verifica alternativamente su diversi lati del pelo. Nella sezione, i capelli mossi sono di forma renale.

    Tipi di capelli

    La condizione del capello stesso dipende dall'intensità delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto e dallo stato del sistema ematico del cuoio capelluto. Maggiore è la secrezione di sebo da parte delle ghiandole, maggiore è il contenuto di grasso dei capelli stessi. Il sebo si diffonde su tutta la superficie dei capelli, coprendoli con un film sottile. A seconda del "grasso" dei capelli, sono suddivisi in quattro tipi:

    Segni caratteristici di capelli a seconda della loro condizione (untuosità)

    http://woman.best/art/hair-structure

    Tipi di capelli di base

    Pagina di contenuto:

    La maggior parte delle donne che sono attente al loro aspetto, sanno bene quale sia il loro tipo di pelle, ma, stranamente, non pensano sempre a quale sia il loro tipo di capelli. Ma questo non è meno importante! Poiché la scelta di una crema, un tonico o una lozione dipende dal tipo di pelle, quindi la scelta dei prodotti per la cura dei capelli dipende direttamente dal tipo di capelli. È assolutamente chiaro che diversi tipi di capelli richiedono cure diverse.

    Quali sono i principali tipi di capelli? È abbastanza possibile tracciare un'analogia con i tipi di pelle: come la pelle, i capelli possono essere asciutti, normali e oleosi. Ci sono anche casi in cui i capelli che sono grassi alle radici diventano normali o addirittura secchi alle estremità. Tali capelli appartengono al tipo combinato (o misto). Per saperne di più: termini di cosmetologia per capelli.

    Proviamo a capire le caratteristiche di ogni tipo:

    Capelli normali

    Si può presumere che i capelli siano di un tipo normale, se per due o tre giorni dopo il lavaggio appare pulito, sano e facile da modellare. I capelli normali possono essere pettinati facilmente e rapidamente, è lucido e piuttosto spesso. I proprietari di questo tipo di capelli raramente soffrono di forfora o altri problemi associati alla salute dei capelli o del cuoio capelluto.

    Capelli secchi

    Se avverti un lieve disagio subito dopo aver lavato la testa, senti che la tua pelle è tesa, senti prurito, ma non puoi permetterti di lavarti i capelli troppo spesso, quindi molto probabilmente sei il proprietario di capelli secchi. Da un lato, rende la vita un po 'più facile, eliminando il lavaggio quotidiano della testa, ma, d'altra parte, i capelli secchi sono i più vulnerabili, facilmente esfoliati e divisi. Spesso anche la comparsa di forfora secca e fine.

    Capelli grassi

    Come i capelli di qualsiasi tipo, i capelli grassi hanno i loro pregi e difetti. Si sporcano rapidamente, letteralmente in poche ore, ma allo stesso tempo non sono suscettibili di delaminazione, fragilità, pochi voli anche alle punte. I capelli grassi perdono rapidamente il loro aspetto attraente, diventano opachi, senza lucentezza.

    Capelli misti

    Di regola, i capelli del tipo misto si trovano tra i proprietari di capelli lunghi, che hanno una struttura a strati alle estremità, spesso divisi, e alle radici diventano più grassi. Puoi determinare il tipo di capelli con un esperimento molto semplice: un giorno dopo aver lavato la testa, prendi un pezzo di carta sottile e asciuga i capelli sulla sommità della testa e nell'area dietro le orecchie. L'assenza di una traccia untuosa ti dirà che hai i capelli asciutti, una traccia leggera diventerà la prova di capelli normali, ei capelli grassi lasceranno un'impronta evidente.

    Solo determinando il tipo di capelli, è possibile raccogliere un complesso di prodotti per la cura dei capelli. I capelli normali richiedono la minima attenzione, quelli secchi hanno bisogno di maggiore umidità, i capelli grassi necessitano di pulizia profonda e la cura più accurata.

    Tipi di capelli e cura

    Il tema dei capelli e della loro cura è stato descritto più di una volta. Eppure, molti di noi commettono errori nella cura dei capelli, cosa che spesso accade perché non conosciamo o stabiliamo erroneamente il nostro tipo di capelli. Come determinare il tipo di capelli e organizzare correttamente la cura per renderli belli e attraenti?

    Per rendere unica la loro immagine, le persone fanno regolarmente qualcosa con i loro capelli: tagliano, impilano, tingono, accumulano, arricciano, raddrizzano, verniciano e usano molti cosmetici, a volte senza nemmeno conoscerne lo scopo.

    Per l'organizzazione di un lavoro mirato per migliorare l'aspetto dei capelli, è importante determinare correttamente il loro tipo, altrimenti è possibile peggiorare significativamente la condizione dei capelli. In generale, il tipo di capelli coincide quasi sempre con il tipo di pelle. Se hai la pelle grassa del viso, allora ovviamente non avrai i capelli asciutti. Solo dopo una serie di procedure del salone, i capelli possono diventare secchi e fragili, ma la pelle rimarrà comunque grassa.

    Quindi, i capelli sono divisi in diversi tipi:

    • normale,
    • sottile
    • grassi,
    • asciutto
    • fragile e spaccante,
    • tipo combinato.

    Tipo di capelli normale

    1. Questo tipo di capelli è caratterizzato dall'assenza di problemi. Hanno un aspetto sano, vibrante, luccicano al sole, elastici, quasi mai divisi, pettinano bene e si adattano per diversi giorni dopo aver lavato la testa. Tutti questi segni parlano di cura corretta e corretta con l'aiuto dei prodotti necessari per la cura dei capelli.
    2. I capelli normali non richiedono alcuna cura speciale. Per questo tipo di capelli è meglio usare buoni shampoo, adatti per l'uso quotidiano e risciacqui. È meglio comprare shampoo nei saloni o nei negozi speciali per stilisti, così come nelle farmacie, perché ciò che viene venduto nei negozi normali, nella migliore delle ipotesi, non ti aiuterà e certamente non curerà. Periodicamente, lo shampoo deve essere cambiato, perché i capelli in ogni caso si abituano, e il loro effetto è indebolito.
    3. Inoltre, i capelli quotidiani dovrebbero essere massaggiati con una spazzola morbida e si raccomanda di tagliare le punte dei capelli una volta al mese. Nella cura dei capelli normali, è necessario fare 1-2 volte (non più) maschera per capelli. Dopo lo shampoo, i capelli normali possono essere risciacquati con un decotto di celidonia, camomilla, salvia o achillea, nonché un decotto di una miscela di queste erbe in quantità uguali.

    Tipo di capelli sottili

    1. I capelli sottili sono caratterizzati da un diametro inferiore rispetto ai capelli normali e, di conseguenza, contengono meno cheratina. Questi peli sono facilmente ingarbugliati, mal tenuti e non hanno più volume e nutrimento. Inoltre, i capelli sottili sono molto dolorosi per reagire a qualsiasi influenza esterna e richiedono, specialmente dopo perm e tintura, una cura delicata.
    2. È impossibile aumentare lo spessore dei capelli sottili, ma puoi imparare come prendertene cura adeguatamente. Le donne che hanno un tipo di capelli sottili devono fare un taglio di capelli geometrico chiaro di media lunghezza e aggiornarlo costantemente. Per facilitare la pettinatura dei capelli, è necessario utilizzare balsami-condizionatori migliori sulla base del latte di mandorle, con il contenuto di succo di frutta, con la presenza di provitamina B5, ceramidi o sulla base di estratti di erbe. La terapia intensiva per questo tipo di capelli deve includere complessi ricostruttivi a recupero rapido. Per aumentare il volume è meglio usare shampoo con cheratina e oligoelementi.
    3. È necessario sapere che i mezzi utilizzati per aggiungere volume non dovrebbero rendere i capelli più pesanti, quindi è meglio non usare gel e cera. Quando si styling capelli sottili, è necessario osservare una regola importante: sempre stile i capelli con un asciugacapelli, sollevando i fili alle radici.

    Tipo di capelli grassi

    1. I capelli grassi sono caratterizzati da una lucentezza opaca, che appare qualche tempo dopo (di solito prima della fine della giornata) dopo il lavaggio, i capelli si attaccano e sembrano sporchi e hanno un aspetto disordinato. I capelli grassi sono direttamente collegati all'attività delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto, cioè, con l'interruzione del sistema endocrino e nervoso, il metabolismo, con conseguente eccessiva quantità di sebo.
    2. La quantità di sebo prodotta in una certa misura dipende dalla nutrizione, dalla quantità di carboidrati e grassi consumati dal cibo. Si ritiene che l'attività delle ghiandole sebacee sia troppo attiva nelle persone che producono una grande quantità di ormone maschile testosterone. Inoltre, i capelli grassi non sono sottili, quindi se i tuoi capelli diventano a volte morbidi o leggeri, significa che ovviamente non hai capelli grassi.
    3. È molto importante non commettere un errore nel determinare il tipo di capelli, perché gli shampoo per capelli grassi tipo eliminano completamente il lubrificante naturale, che può causare secchezza dei capelli, specialmente alle estremità dove c'è una significativa mancanza di nutrizione. Tutti gli shampoo per capelli grassi sono volti a ridurre l'attività delle ghiandole sebacee e migliorare il cuoio capelluto.
    4. I proprietari di capelli lunghi e grassi quando si utilizza un balsamo dovrebbero essere applicati solo alle estremità dei capelli. Vari gel e altri prodotti per lo styling dei capelli non devono contenere alcool, pelle secca, intasamento delle ghiandole sebacee. Si consiglia di usare il phon il meno possibile quando si asciugano i capelli. Puoi usarlo non più di 2 volte a settimana e con riscaldamento minimo.
    5. Per migliorare l'aspetto dei tuoi capelli, devi iniziare con una dieta che deve essere sana ed equilibrata. È necessario limitare il consumo di cibo contenente una grande quantità di sale e carboidrati, per eliminare completamente la farina, i cibi dolci e grassi dalla dieta, per abbandonare le spezie. Consuma più cibi vegetali, con un alto contenuto di vitamine e fibre.
    6. Assicurati di seguire questa regola quando lavi i capelli: prima, per 2-3 minuti, risciacqua i capelli con acqua semplice e poi applica lo shampoo sui capelli. Prima del lavaggio, puoi strofinare una miscela molto utile composta da 1 cucchiaino nel cuoio capelluto. miele, 1 cucchiaino succo di aloe, 1 cucchiaino succo di limone, un tuorlo d'uovo e 1 spicchio d'aglio tritato. Risciacquare i capelli possono essere infusioni di erbe: farfara, piantaggine, erba di San Giovanni, ortica o decotto con una miscela di queste erbe (4 cucchiai di miscela di cucchiai per 0,5 litri di acqua bollente, lasciare per 30 minuti).

    Tipo di capelli secchi

    1. Per i capelli secchi è caratterizzato dalla mancanza di lucentezza ed elasticità. Noiosi, senza vita, sono facilmente strappati, aggrovigliati, appena pettinati e spaccati alle estremità. I capelli asciutti possono non essere causa di rottura delle ghiandole sebacee, cioè, produzione insufficiente di grasso, i capelli spesso secchi sono il risultato di cure improprie, esposizione chimica, colorazione, uso troppo frequente di un asciugacapelli e altri dispositivi per lo styling.
    2. Tuttavia, le estremità asciutte dei capelli non significano il tipo asciutto. Vari shampoo progettati specificamente per questo tipo di capelli, li rendono più pesanti. Pertanto, se i capelli sono asciutti solo sulle punte, allora è meglio usare solo creme idratanti. Solitamente per questi scopi usare gel idratanti, spray per capelli secchi e doppie punte.
    3. Poiché i capelli secchi non contengono nutrimento, ciò non significa che sia necessario utilizzare tutti gli strumenti che hai, in quanto ciò può anche danneggiare i capelli già fragili. Per lavare i capelli asciutti, è necessario utilizzare shampoo morbidi progettati specificamente per capelli secchi, sempre con il contenuto di estratti di erbe, oli, collagene, estratto di ginkgo biloba. L'uso di risciacqui per capelli per capelli asciutti è anche una procedura indispensabile che aggiungerà lucentezza ed elasticità ai capelli.
    4. Per capelli asciutti, si consiglia di utilizzare cera speciale "per capelli secchi e danneggiati", che aiuta a preservare l'umidità naturale dei capelli e proteggerli dagli effetti negativi dell'ambiente. Inoltre, la cera aiuta a levigare le irregolarità di ogni capello, rende i capelli morbidi e lucenti. Gel e vernici per lo styling dei capelli secchi devono essere selezionati senza il contenuto di alcol, perché asciuga i capelli. Inoltre, è necessario escludere tutti i tipi di esposizione chimica: essiccazione, tintura, perm, ecc. È severamente vietato lavare i capelli asciutti con acqua calda.
    5. In presenza di capelli asciutti, devi anche prenderti cura della tua dieta, che deve essere bilanciata. È necessario consumare più alimenti ricchi di vitamine A e F, olio vegetale e semi di girasole, e da frutta e verdura preferire cachi e arance, carote, zucca e cavoli.
    6. Inoltre, due volte al mese si consiglia di strofinare sul cuoio capelluto e i capelli riscaldati a olio di ricino a temperatura corporea. Dopo questo, è necessario fare un massaggio alla testa per dieci minuti. Dopo di ciò, è necessario avvolgere la testa con un asciugamano caldo e lasciare agire per 10 minuti. Quindi lavati i capelli. Il risciacquo dei capelli secchi è un decotto molto utile di erbe di ortica e foglie di betulla.

    Capelli fragili e spaccanti

    1. Lo svantaggio di tutti i capelli lunghi sono le doppie punte. Più lunghi sono i capelli, più danni. La ragione di ciò potrebbe essere la condizione generale del corpo non molto salutare quando la nutrizione del follicolo è disturbata. Potrebbero persino esserci problemi con il sistema vascolare. In questo caso, è necessario prestare attenzione allo stato della propria salute, consultare il proprio medico, se necessario. I capelli danneggiati di solito diventano dopo la tintura e la permanente.
    2. Il problema principale dei capelli fragili è la mancanza di umidità. Pertanto, tali capelli non possono essere asciugati con un asciugacapelli, e se l'uso di un asciugacapelli è un must, allora dovrebbero essere utilizzati prodotti per lo styling dei capelli. Il miglior modo di trattare le doppie punte è ancora tagliare le punte dei capelli una volta al mese.
    3. Per tali capelli, il taglio di capelli con le forbici "calde" è molto adatto, che "lega" la punta dei capelli, impedendone l'ulteriore delaminazione. Inoltre, il mercato dei consumatori è rappresentato da un vasto assortimento di mezzi per dividere i capelli, che creano l'effetto di "attaccare" i capelli. Questi strumenti non richiedono risciacquo, applicati sui capelli bagnati e asciutti.

    Tipo di capelli combinati

    1. I capelli combinati sono generalmente lunghi, unti alle radici e secchi alle estremità. Le punte del tipo combinato di capelli a causa della mancanza di lubrificazione della pelle spesso si scindono. Per la cura di questo tipo di capelli ci sono anche linee di cosmetici. Si raccomanda ai proprietari di un tipo di capelli misti di sfregare i capelli del cuoio capelluto per i capelli grassi, e le estremità dei capelli dovrebbero essere lubrificate di tanto in tanto con olio di bardana. Più i capelli sono grassi, più l'acqua dovrebbe essere fresca. Inoltre, lo shampoo deve essere applicato prima sul palmo della mano, quindi, strofinandolo, strofinare delicatamente sul cuoio capelluto e lavare i capelli con la schiuma risultante.
    2. Allo stesso tempo, è necessario cercare di non strofinare i capelli perché potrebbero danneggiare il fusto del capello e la cuticola. Dovresti lavarti i capelli due volte, perché durante la prima insaponatura viene rimossa solo una parte dello sporco e della polvere, ma l'effetto terapeutico del prodotto viene solo quando lo lavi nuovamente. Va ricordato che la cura dei capelli, come la cura del viso e del corpo, è una procedura permanente e permanente. Guarda il tuo aspetto e non dimenticare la cura dei capelli.

    Tipi di capelli

    • Capelli lunghi (sulla testa), si trovano sulla pelle del cuoio capelluto, barba, baffi, sotto le ascelle.
    • Capelli ispidi (sopracciglia, ciglia, capelli nel naso e canale uditivo esterno).
    • Capelli morbidi (che si trovano sulla pelle del viso, del busto e degli arti).

    All'inizio della pubertà, i capelli vengono sostituiti da terminali più rigidi, che possono avere un colore e una densità leggermente diversi rispetto ai capelli della generazione precedente.

    Capelli lunghi questo tipo di capelli cresce sulla testa, la barba, il petto, le ascelle e i genitali esterni. I capelli sul cuoio capelluto subiscono diverse fasi di sviluppo: la loro notevole crescita inizia a 2-3 anni e alla pubertà assumono il loro aspetto finale.

    Nello stesso periodo, i peli pubici e delle ascelle sono in qualche modo modificati - diventano più spessi e ricci. In casi normali, la distribuzione dei peli corporei è dettata dal sesso, dall'età, dalla nazionalità.

    I capelli fluff sono una sorta di capello che copre la pelle delle mani, delle gambe e del busto. I peli di lanugine sono morbidi, corti (lunghi circa 1,5 mm), non pigmentati e non hanno midollo. Questo è il primo pelo che appare sul corpo del feto nello sviluppo fetale; sono anche chiamati "primari". Poco prima della nascita, questi capelli sono parzialmente sostituiti con pigmentati.

    Questo tipo di capelli nei primi anni dopo la nascita sul cuoio capelluto viene convertito in cosiddetti capelli intermedi, che, a loro volta, durante la pubertà, vengono sostituiti dal terminale. Il colore dei capelli intermedi e terminali spesso non corrisponde, inoltre, il pelo terminale è notevolmente più denso.

    I peli ispidi (stoppie) sono sopracciglia, ciglia e quelli che crescono nelle narici.

    Caratteristiche di diversi tipi di capelli

    Sfortunatamente, i capelli senza problemi sono rari. I capelli grassi hanno una caratteristica lucentezza opaca, dopo poco tempo dopo aver lavato il bastone insieme e cominciano a sembrare sporchi, disordinati. I capelli grassi dipendono dall'attività delle ghiandole sebacee del cuoio capelluto, che a loro volta sono puramente individuali e vengono deposte geneticamente. In una certa misura, la quantità di sebo prodotta dipende dal tipo di cibo e dalla quantità di carboidrati (prima di tutto) e dai grassi consumati dal cibo.

    I capelli asciutti riflettono la luce in modo scadente, in modo da sembrare opachi, senza lucentezza. Sono facilmente strappati, confusi, difficili da pettinare, divisi alle estremità. Spesso i capelli secchi sono il risultato di cure improprie e non il risultato di una ridotta attività delle ghiandole sebacee.

    I capelli di tipo misto sono, di regola, capelli lunghi - oleosi alle radici e secchi alle estremità a causa del fatto che non sono sufficientemente lubrificati con grasso lungo l'intera lunghezza. Le estremità di questo tipo di capelli, senza ottenere la lubrificazione necessaria, spesso si dividono. Hanno bisogno di cure combinate con vari mezzi speciali e una dieta adeguata.

    Cura dei capelli

    Cosa include la cura dei capelli giusta? Di tutta la gamma di procedure per la cura dei capelli, il lavaggio è la componente più importante, poiché persegue scopi sia igienici che cosmetici. Per capelli sani, non danneggiati e non impoveriti, il lavaggio corretto e tempestivo è la procedura di cura minima sufficiente.

    Lavare i capelli

    • La questione della frequenza del lavaggio è risolta individualmente: dal lavaggio quotidiano dei capelli a 1 volta in 8-10 giorni. La regola qui è una: devi lavarti i capelli tutte le volte che ne hai bisogno. Chi usa quotidianamente prodotti per lo styling dei capelli (gel, mousse, vernici) si raccomanda di lavarsi i capelli ogni giorno, perché Questi prodotti rendono i capelli più pesanti, il che ha un effetto negativo sulla loro qualità. Per il lavaggio quotidiano, è necessario utilizzare shampoo morbidi, appositamente progettati per questo scopo.
    • Non è consigliabile lavare i capelli con acqua troppo calda o troppo fredda: la temperatura ottimale dell'acqua è 35-45 ° C. Più i capelli sono grassi, più l'acqua dovrebbe essere fresca. Inoltre, non applicare lo shampoo sui capelli asciutti: prima è necessario bagnare i capelli con acqua, quindi versare un po 'di shampoo sul palmo, strofinare e lentamente e delicatamente strofinare sul cuoio capelluto, e lavare solo i capelli con la schiuma formata, cercando di non strofinarli con forza contro altro, in modo da non danneggiare il fusto del capello e la cuticola.
    • È necessario scaldare i capelli almeno due volte: ciò è dovuto al fatto che durante il primo insaponare solo parte dello sporco, della polvere e del sebo viene rimosso dai capelli e l'effetto curativo dello shampoo si verifica solo durante la sua applicazione secondaria. Non dimenticare inoltre che dopo aver usato shampoo e altri prodotti, i capelli devono essere accuratamente risciacquati con acqua, non lasciando che gli elementi di detersivo rimangano sulla loro superficie.

    pettinatura

    • Si ritiene che i capelli, pettinati bene prima del lavaggio, saranno pettinati meglio dopo. Si consiglia di pettinare i capelli corti dalle radici e lunghi - dalle estremità, spostandosi gradualmente verso le radici. I capelli bagnati sono meglio non pettinare, e se è necessario, quindi non con pettini di metallo, ma con plastica o legno.
    • La migliore asciugatura è la naturale asciugatura dei capelli, a volte usando asciugamani caldi. L'uso di un asciugacapelli è spesso sconsigliato, tuttavia, se la tua pettinatura richiede un asciugacapelli, dovresti usare una modalità di asciugatura a freddo ogni volta che è possibile, mantenendo l'asciugacapelli ad almeno 40 cm di distanza dalla tua testa.

    maschere

    • Per un effetto terapeutico più lungo, completo e profondo, ci sono le maschere: vengono applicate sui capelli per 15-20 minuti 1-2 volte a settimana. Per saperne di più: Come scegliere un colore di capelli in base al tipo di colore dell'aspetto.
    • È molto importante capire che la cura dei capelli, come la cura di qualsiasi altra parte del corpo, è un esercizio che dura tutta la vita. Non puoi preoccuparti per i tuoi capelli per un mese o due, e poi dimenticartene, sperando che siano sani fino alla fine della vita. Sii coerente e non lasciare i capelli senza cura.
    http://volosikov.ru/osnovnye-tipy-volos/

    Struttura dei capelli

    La struttura dei capelli - lo spessore o il diametro dei capelli. Ci sono tre tipi di struttura: capelli spessi, medi e sottili. Si noti che lo spessore dei capelli (struttura) può essere diverso sulla testa di una persona. È molto comune che i capelli su diverse zone della testa abbiano uno spessore diverso.

    • struttura
    • proprietà dei capelli

    Capelli spessi

    I capelli spessi hanno il diametro del pelo più grande. Questo è il più duraturo e stabile dei capelli, tuttavia, queste bande offrono una resistenza significativa per qualsiasi esposizione, compresa la chimica. Pertanto, solitamente il tempo di esposizione dei prodotti cosmetici a questo tipo di capelli è più lungo. I capelli spessi sono solitamente più difficili da schiarire, tingere e arricciare rispetto a quelli sottili e di medio spessore.

    Capelli medi

    I capelli di medio spessore sono il gruppo più comune. È accettato come standard con cui vengono confrontati tutti gli altri tipi di struttura dei capelli. Vale anche la pena notare che in genere i capelli di medio spessore non creano problemi particolari durante la tintura e altre procedure chimiche.

    Capelli sottili

    I capelli sottili hanno il diametro più piccolo, il che li rende molto sensibili a qualsiasi effetto (termico, chimico, meccanico). Ma allo stesso tempo sono facilmente colorati, ramificati e cambiano forma.

    La distribuzione della melanina nei capelli di diverso spessore

    La distribuzione del pigmento nei capelli dipende dalla loro struttura. I granuli di melanina nei capelli sottili sono più densi, quindi cambiano colore più velocemente e più velocemente invece che il pigmento naturale è artificiale. In questo caso, i capelli possono apparire più scuri dei capelli con una struttura normale. I capelli di medio spessore hanno una risposta media alla tintura. I capelli spessi, invece, assumono un colore molto scadente e si schiariscono a lungo e, quando tinti, simili a capelli con una struttura normale, possono dare colori più chiari del previsto.

    Metodo per determinare la struttura dei capelli

    La struttura dei capelli è determinata su ciocche asciutte. Filamenti individuali selezionati in diverse aree della testa. Tenere il filo con una mano e, tenendo il pollice e l'indice dell'altra mano lungo il filo, sentire lo spessore dei capelli. Di solito questa abilità arriva con la pratica.

    La struttura (spessore) dei capelli non è legata alla forma dei capelli, quindi i capelli ricci possono essere sia capelli sottili che folti.

    Di seguito sono riportati alcuni esempi comuni di diverse strutture del capello in base al colore naturale o al tipo di capelli. Tuttavia, vale la pena notare che questa è solo una descrizione generale che può essere utilizzata per aiutare a determinare la struttura dei capelli, e non per sostituire il test della struttura dei capelli:

    • Grigio: spesso, spesso descritto come capelli duri e simili a fili.
    • Rosso-rosso: capelli medi, gli esempi erano persone dai capelli rossi naturali.
    • Bionde: capelli sottili, questa struttura si trova più spesso nelle bionde naturali.
    • Afroamericani: capelli solitamente spessi e non elastici.
    • Asiatici: spesso capelli spessi e lisci, a volte resistenti alle macchie.
    • Latinos: capelli folti con un colore naturale scuro.
    http://haircolor.org.ua/obshchie-ponyatiya/diagnostika-volos/51-struktura-volos.html

    Struttura dei capelli

    "Il tuono non si scatena - un contadino non si supera", dice un famoso proverbio russo. Molti di noi non si preoccupano affatto di come i capelli crescano mentre ce ne sono molti sulla testa. Ma se hai problemi con i capelli e vuoi fare qualcosa, devi avere una conoscenza minima del processo di crescita dei capelli, nonché le ragioni della loro perdita.

    Se noi, nella nostra ingenuità, siamo sicuri che i nostri capelli ci sono dati solo per la bellezza, allora, in effetti, la natura prima di tutto l'ha creata per svolgere una serie di funzioni necessarie.

    • l'organo del tatto e le ciglia sono particolarmente sensibili perché proteggono l'organo più importante, gli occhi;
    • regolatore di calore, poiché, avendo una scarsa conducibilità termica, protegge il corpo dalla perdita di calore;

    Come per noi cari, è una bella acconciatura che migliora il nostro umore, è un mezzo per attirare l'attenzione, e anche un simbolo di una certa posizione sociale.

    Struttura dei capelli

    La struttura dei capelli è piuttosto interessante; considerando che non puoi smettere di chiedermi la lungimiranza della natura.

    I capelli come un albero sono divisi in stelo (asta) e radice. Il fusto del capello è la sua parte visibile, che sporge sopra la superficie della pelle e crea un aspetto unico di ognuno di noi. La radice dei capelli è nel derma, in una nicchia speciale - il follicolo pilifero. Insieme al tessuto circostante forma un follicolo pilifero (follicolo pilifero). Questi tessuti formano le guaine delle radici esterne ed interne e il complesso ghiandolare dei capelli (ghiandole sebacee e sudoripare, i capelli che sollevano i muscoli, i vasi sanguigni e le terminazioni nervose). Siamo nati con un certo numero di tali follicoli, questo valore è programmato geneticamente e nulla può essere cambiato. Sebbene, forse, nel prossimo futuro, gli scienziati saranno in grado di riprogrammare queste informazioni ereditarie - ora tutti i prerequisiti sono stati creati per questo. Tuttavia, questo è praticamente privo di significato, dal momento che lo stock di 1 milione di bulbi piliferi è usato dal nostro corpo tutt'altro che completamente - solo 100-150 mila si trasformeranno in capelli. Quindi, molto probabilmente, sarebbe razionale imparare a "svegliare il materiale da semina" che abbiamo già in magazzino.

    L'onore più basso ed esteso della radice dei capelli è chiamato la cipolla, a causa della crescita dei capelli, così come la formazione e la formazione di nuovi capelli. La papilla contenente i vasi sanguigni attraverso i quali viene nutrita viene inserita nel bulbo.

    Il follicolo pilifero è un mini organo unico che svolge un ruolo importante nel processo di crescita dei capelli. I condotti delle ghiandole sebacee, che lubrificano i capelli con il loro segreto, vengono aggiunti al sacco dei capelli, conferendogli elasticità, flessibilità e lucentezza. Pertanto, l'aspetto e la salute dei capelli dipendono direttamente dal lavoro delle ghiandole sebacee. E qui, come si dice, abbiamo bisogno di un mezzo felice. Se il grasso è basso, i capelli saranno secchi, opachi e fragili. Se molto - i capelli diventano rapidamente sporchi e diventano unti.

    Crescere i capelli è un cocktail complesso di sostanze e reazioni chimiche. Ogni follicolo comprende sette diversi tipi di cellule che interagiscono con altre cellule: il nervo e il sangue. Inoltre, l'intero sistema è responsabile dell'attuazione di vari programmi genetici che causano la maturazione, la crescita, l'estinzione e la rinascita di vari siti in un determinato momento. Gli scienziati hanno scoperto che il ciclo di crescita dei capelli dipende da più di una dozzina di caratteristiche e proteine ​​dell'età. Le proteine ​​devono essere rappresentate in determinati gruppi e concentrazioni, altrimenti i capelli smettono di crescere.

    Alcune cellule hanno recettori speciali - aree che ricevono segnali chimici usati dalle cellule per comunicare tra loro. Negli uomini, i follicoli sul cuoio capelluto e sul mento hanno recettori di testosterone.

    Se osservi la sezione longitudinale dei capelli al microscopio, puoi vedere che l'albero dei capelli è costituito da diversi strati: cuticola, corticale e midollo. La cuticola del pelo è costituita da una serie di cellule cornificate piatte, trasparenti, allungate, la sostanza corticale è costituita da cellule epiteliali a forma di fuso contenenti pigmento disciolto. Inoltre, contengono anche chicchi di pigmento. Combinazioni di pigmenti diffusi e granuli di pigmenti danno un colore diverso ai capelli. Nel mezzo dei capelli c'è il midollo. Le cellule del midollo sono ricche di aria tra di loro.

    Grazie alla sua struttura composita (strati), il capello è molto forte e igroscopico (può trattenere l'umidità fino al 50% del suo peso), elasticità; piegare bene, può essere allungato a 1/3 della sua lunghezza. I capelli crescono dalla pelle non è sempre perpendicolare, ma ad angolo, e questo angolo è diverso per persone diverse e in diverse parti della pelle. Quanto più forte è il pelo inclinato, tanto più difficile è spazzolare i capelli in un certo modo, dal momento che non vogliono adattarsi nella direzione opposta.

    Anche la distribuzione dei peli sulla pelle è soggetta a un determinato schema. In alcune aree, convergono in circoli in un punto, da cui poi divergono, dando origine a molte leggende e storie. E c'è un altro fatto inspiegabile: le stesse persone al momento di eventi importanti e cambiamenti nella vita possono cambiare la direzione dei capelli.

    Fasi di crescita dei capelli

    Dal momento della sua formazione, ogni follicolo subisce cicli ripetuti di crescita attiva e dormienza:

    • anagen (fase di crescita dei capelli)
    • catagen (fase di transizione)
    • telogen (fase di riposo)

    Normalmente, la durata di anagen in ogni persona è determinata geneticamente e dura da 2 a 5 anni. La durata di telogen è di circa 100 giorni. Normalmente, la percentuale di capelli nella fase telogen è piccola. La percentuale media di peli che si trovano negli stadi anagen, telogen e catagen è, rispettivamente, 85, 14 × 1 percento. Aumentare la quantità di capelli telogen fino al 20% è un segnale sfavorevole.

    La maggior parte dei capelli calvizie non cadono più spesso di altri. La differenza è che i loro capelli persi non sono sostituiti da uno nuovo.

    Quindi, la crescita dei capelli avviene ciclicamente: lo stadio di crescita, o anagen, è seguito da un breve stadio di transizione, catagen, e quindi uno stadio di riposo, o telogen, quando i capelli smettono di crescere e cadono. Alla fine del telogen, la crescita di un nuovo capello inizia nel follicolo.

    Come già accennato, nella parte inferiore del follicolo (bulbo) c'è una papilla di capelli, ricca di vasi sanguigni, attraverso la quale il cibo e l'ossigeno sono forniti alle cellule in costante divisione del bulbo. Questo è osservato nello stadio anagen. Nel catagen, il nutrimento dei capelli è rotto, i capelli si muovono verso l'alto, allontanandosi dalla papilla. C'è una graduale atrofia della papilla e cheratinizzazione delle cellule bulbose, prive di nutrizione. Nella fase telogen, i capelli si spostano gradualmente sulla superficie della pelle e cadono. Nella profondità del follicolo pilifero, nel resto del precedente strato germinale, le cellule iniziano a moltiplicarsi di nuovo e la papilla atrofica si ispessisce. I resti delle cellule materne del follicolo pilifero formano nuovi elementi epiteliali, creando gradualmente un nuovo follicolo pilifero.

    Un tale complesso processo fisiologico di cambiare i capelli viene ripetuto molte volte, e ad ogni cambio la papilla dei capelli sale leggermente verso l'alto. Pertanto, ad ogni cambio di capelli nuovi siediti meno profondamente rispetto al precedente. Con l'età, i cicli di sviluppo dei capelli si accorciano, diventano più sottili, perdendo gradualmente pigmento e forza.

    Questo porta all'unica decisione giusta: dobbiamo trattare i capelli più da vicino di anno in anno. Solo una cura adeguata può preservare la bellezza dei capelli.

    I capelli crescono continuamente, ma durante il giorno cresce più velocemente che di notte, e in primavera e in autunno la loro crescita accelera. Gli uomini crescono più velocemente delle donne. Il tasso medio di crescita dei capelli nei bambini è di 13 mm, negli adulti di 15 mm e negli anziani di 11 mm al mese.

    Tipi, tipi e forma dei capelli.

    Una persona ha tre tipi di peli sul suo corpo: - lunghi (si trovano sulla pelle del cuoio capelluto, barba, baffi, sotto le ascelle, ecc.); - ispido (sopracciglia, ciglia, capelli nel naso e canale uditivo esterno); - Pushkovye (che si trova sulla pelle del viso, del tronco e degli arti).

    Nei primi due o tre anni di vita, i peli soffici prevalgono sul corpo, ma poi, dopo il loro turno regolare, appaiono capelli più spessi e ben pigmentati sul cuoio capelluto. All'inizio della pubertà, i capelli vengono sostituiti da terminali più rigidi, che possono avere un colore e una densità leggermente diversi rispetto ai capelli della generazione precedente.

    Anche i capelli hanno una forma diversa: - capelli lisci (lisci) - ondulati - ricci

    La forma dei capelli dipende dalla forma e dalla posizione del follicolo in relazione alla superficie della pelle. Questo, a parte le caratteristiche individuali, un fattore determinante importante è la razza: negli asiatici, i capelli sono dritti e spessi, mentre allo stesso tempo nei negroidi, è riccio.

    I peli dritti si trovano nella pelle quasi perpendicolare alla superficie, ricci - con una leggera piega e ricci - a forma di S.

    Se si tagliano i capelli, il taglio dei capelli lisci sarà rotondo, riccio - ovale, riccio - ancora più appiattito, simile a un nastro.

    Se sei determinato a rendere la vita più facile per i tuoi capelli, prima devi determinare il tipo di capelli. Da questo dipende da ulteriori cure e dai fondi che acquisterete. Inoltre, la dieta e le procedure e la pettinatura banale sono strettamente correlate al tipo di capelli. Ad esempio, uno è sufficiente per pettinare 3-4 volte al giorno e per gli altri il numero di procedure igieniche dovrà essere aumentato. Quindi non commettere errori!

    I capelli possono essere divisi in tre tipi:

    1. Capelli normali.

    Hanno una buona lucentezza sana. Le loro punte possono essere un po 'danneggiate, seccate, ma solitamente con tali capelli non ci sono problemi particolari, e crescono facilmente a grande lunghezza, deliziando voi e quelli intorno a voi. Sono ben mantenuti equilibrio grasso di acqua.

    Di solito sono noiosi e deboli, senza lucentezza. Cresci lentamente e con una grande lunghezza diventa poco attraente. Si dice di loro che crescono fino a una certa lunghezza. Richiedono cure particolarmente intense e accurate. Anche i capelli normali possono diventare secchi dopo una tintura leggera, se non si cambiano prodotti per la cura e prodotti per lo styling.

    3. Capelli grassi.

    Devono essere lavati frequentemente. Tali peli sono di colore abbastanza opaco, e quando tinti, solo sulle punte diventano troppo seccati. Pertanto, la loro cura include non solo shampoo per la pelle grassa. Ma significa anche prendersi cura delle punte dei capelli.

    Puoi anche selezionare un altro tipo di capelli - miscelati. Questo tipo include capelli con radici unte e punte divise e secche. Dopo il lavaggio, rimangono per 2-3 giorni, quindi vengono salati e sporcati più vicino alla pelle, mentre le punte sembrano ancora pulite. Con una cura impropria, la selezione di punte degli utensili si spezza fortemente e collassa. Forse questo è il tipo più comune di capelli.

    La quantità e lo spessore dei capelli

    Chi ha più capelli? Questo argomento è una famosa invidia delle donne. Perché uno dei capelli ha molto e l'altro ha esattamente la metà? E la verità è, da cosa dipende la loro quantità e qualità?

    Poiché i capelli sono un'appendice della pelle, prima di tutto dipende direttamente dalla pelle. La dipendenza funziona: più sottile è la pelle di una persona, più sottili sono i capelli e viceversa. Le bionde hanno i capelli più sottili, le brune (le brune) hanno lo spessore molte volte più spesso, e i capelli castani (i capelli castani) hanno i capelli più spessi. La quantità di capelli sulla testa varia da 100 a 150 mila. Le brune hanno meno di loro delle bionde e le rosse chiudono questa fila. In media, un centimetro quadrato di copertura per capelli va dai 18 ai 320 mila capelli. Tuttavia, gli esperti non sanno cosa considerare come la norma: c'è una grande diffusione di caratteristiche individuali. La densità dei capelli dipende dall'età, dal sesso e da altri parametri. Il tasso di crescita dei capelli in quantità normale è di circa 0,3 - 0,35 mm al giorno. In condizioni normali, un adulto può perdere fino a 150 capelli al giorno. Non molto tempo fa, questa cifra non dovrebbe superare i 100, ma la vita, come si suol dire, ha apportato le proprie modifiche.

    Colore dei capelli

    Probabilmente ogni donna almeno una volta nella sua vita sognava di diventare bionda. Questo è un bene, se solo ha sognato, più spesso, senza pensarci due volte, immediatamente incarna il sogno in realtà - sbianca i suoi capelli. E se una donna è naturalmente una bruna, allora capisci... I capelli, alleggeriti da 6 toni, risultano essere irrimediabilmente distrutti. La cosa più interessante è che, come portatore di un certo colore, cerchiamo il contrario. Le brune vogliono essere più luminose, le bionde cineree tendono a diventare dorate e, viceversa, le bionde dorate si colorano di sfumature color cenere. Perché dipende il colore dei capelli, per cui i capelli sono sottoposti a tale tormento?

    Il colore dei capelli dipende da molti fattori, i più importanti dei quali sono genetici ed endocrini. Il colore dei capelli dipende dalla quantità di sostanze coloranti - il pigmento, che si trova nelle cellule dello strato corticale dei capelli, e dalla quantità di aria con cui il pigmento è "diluito". In effetti, due pigmenti svolgono un ruolo decisivo: eumelanina (colore nero-marrone) e feomelanina (giallo-rosso), la cui combinazione offre l'intera gamma di sfumature di colore. Questi pigmenti sono sintetizzati da cellule speciali (melanociti) solo in accordo con il programma genetico.

    L'attività dei melanociti non è la stessa, quindi i capelli di una persona variano di colore, il che conferisce ai capelli un meraviglioso aspetto naturale che non si può mai confondere con l'aspetto dei capelli tinti, sempre lo stesso. Nel tempo, l'attività delle cellule che producono pigmenti, cadute, i capelli crescono senza macchia, cioè grigi.

    Colore dei capelli, occhi e colore della pelle: tutto in una persona è interconnesso, quindi è più corretto creare la propria immagine in base al colore naturale dei capelli. Eppure, bionda o bruna? Secondo i sondaggi, il 31% di americani e tedeschi non è indifferente alle brune, il 20% è pazzo per le bionde. I restanti conoscitori della bellezza femminile non erano così schizzinosi riguardo al colore dei capelli dei loro prescelti. In Russia, il 39% degli uomini preferisce le bionde, il 28% come le brune e un altro 13% si innamora esclusivamente di una ragazza dai capelli rossi.

    Come si suol dire, i gusti non discutono. Ma senza eccezione, i rappresentanti del sesso forte concordano su una cosa: la testa di una ragazza dovrebbe essere decorata con una pila di capelli magnifici, spessi, cioè sani, e non una spugna, anche se di un colore di tendenza.

    http://policlinica.ru/stati/stroenie-volos.html